Le Mamme in cerchio per Viva Vittoria, contro la violenza sulle donne

L'associazione e il Comune di Azzate invitano a creare quadrati di maglia per realizzare l'opera condivisa che sarà esposta in piazza Repubblica a Varese

viva vittoria varese

Il Comune di Azzate e l’associazione Mamme in cerchio promuovono Viva Vittoria, opera relazionale condivisa, nata nel 2015 per condividere con le donne l’idea che la violenza si può fermare cominciando da se stesse, dalla consapevolezza che possono essere le donne stesse a decidere della propria vita.
Come strumento per concretizzare questo progetto è stato scelto il fare a maglia, metafora di creazione e sviluppo di se stesse. Un fare condiviso che produce possibilità di vita. L’idea è quella di realizzare quadrati a maglia o all’uncinetto, formato 50×50, che verranno uniti per realizzare coperte che diventeranno un’immensa opera condivisa e verrà esposta in Piazza Repubblica a Varese il 28 novembre 2021, giornata per la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Le coperte realizzate sono destinate a raccolte fondi a favore di associazioni in sostegno delle donne vittime di violenza.
L’associazione Mamme in Cerchio di Azzate, sempre attiva nel sostegno della genitorialità e delle donne e sensibile ai temi di interesse sociale, partecipa a questo progetto raccogliendo (entro il 15 novembre)  i quadrati realizzati a maglia o all’uncinetto (dimensioni 50 x50) e fornendo il materiale per eseguirli, se necessario.

Per adesioni e maggiori informazioni contattare Daniela di Mamme in Cerchio al 338 4011785.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.