Le pagelle della Pro Patria: difesa granitica, Piu rientra e aiuta la squadra

La squadra ha trovato solidità difensiva, 1 gol nelle ultime tre partite. Problemi ancora in attacco, in attesa di Parker e Castelli

Pro Patria - Virtus Verona 1 -0 (3.10.2021)

Caprile 6: Altra partita da spettatore non pagante. Sbaglio l’anticipo su Odogwu ma il pallone aveva preso un giro strano. Altre parate tutte in presa più che sicura

Saporetti 6,5: Lo scriviamo spesso che il trio dietro migliora di partita e i numeri incominciano a dare ragione a Prina. 1 gol nelle ultime tre. Fermare Odogwu e Casiraghi non era semplice

Boffelli 6,5: Annulla Candellone e spazza tanti palloni, il Sudtirol batte 4 corner e lui svetta sempre più alto di tutti

Molinari 6: Ammonito al 38’, nel forcing finale della partita è costretto a giocare col peso del cartellino giallo. Ma non si fa sorprendere

Pierozzi 6: Un tiro sprecato da buona posizione e tanta corsa in fase di ripiego contro l’effervescente Casiraghi. Meno brillante del solito è comunque prezioso alla causa

90’ – Colombo SV

Nicco 5,5: Inizia bene, tocca tanti palloni nel fraseggio tigrotto ma si spegne troppo presto. Diffidato, viene ammonito per un fallo stupido e per questo salterà la gara di mercoledì a Legnago. Peccato perché è uno dei giocatori più tecnici della squadra

58’ – Ghioldi 5,5: Anche oggi qualche una mezzora quasi da trequartista dietro le punte non di ruolo. Protagonista di due incursioni potenzialmente pericolose, una sprecata perché convinto di essere in offside

Bertoni 6: Altra partita da metronomo della squadra. Imposta e difende, giocatore vitale nello scacchiere di Prina. Esce stanchissimo per rifiatare

84’ – Galli SV. Entra quando la squadra è praticamente tutta dietro la linea della palla

Fietta 6,5: Nel primo tempo è tra i migliori della squadra, lotta sulla fascia insieme a Pierozzi e si inserisce da mezzala. Con Colombo in panchina indossa la fascia da capitano e non sfigura

Pizzul 6: Qualche giocata individuale interessante sulla fascia sinistra. È da poco rientrato da un momento non al top della condizione ed è in crescita.

Stanzani 5,5: Altra gara in cui tocca pochi palloni, un po’ perché la squadra al momento, senza punte, è carente nel fatidico ultimo passaggio, un po’ perché Malomo e Zaro sovrastano fisicamente la difesa del Sudtirol

58’ – Vezzoni 6: Entra e salta in più occasioni l’uomo a metà campo, ovvero troppo lontano dalla porta per guadagnare punizioni interessanti, però così fa rifiatare la squadra che oggi ha speso tante energie fisiche e mentali

Piu 6: Rientra da titolare e dà veramente tutto sul campo per novanta minuti.  Anche qualcosa di più

Pareggio a reti inviolate tra Pro Patria e Sudtirol

Marco Tresca
marco.cippio.tresca@gmail.com

 

Rispettare il lettore significa rispettare e descrivere la verità, specialmente quando è complessa. Sostenere il giornalismo locale significa sostenere il nostro territorio. Sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.