Maffioli riparte da un parco inclusivo nel giardino della scuola elementare di Casale Litta

Dopo il discorso di insediamento, il rieletto sindaco ha illustrato le linee programmatiche dei suoi prossimi cinque anni

Consiglio comunale Casale Litta 2021

Primo consiglio comunale a Casale Litta: Graziano Maffioli, riconfermato alla guida del paese, ha indossato ancora una volta la fascia tricolore. Davanti al pubblico che ha riempito la sala ha pronunciato il suo discorso d’insediamento e presentato le linee programmatiche.

«Realizzeremo quanto è stato annunciato nel nostro programma elettorale – ha detto Maffioli – A partire dal parco giochi inclusivo nel giardino della scuola elementare. È un progetto costoso, molto costoso, ma noi vogliamo che i giochi siano belli, sicuri, a disposizione di tutti. Il parco sarà aperto al pubblico con un sofisticato sistema che aprirà e chiuderà un cancello automatico. Sarà un parco davvero unico. Poi realizzeremo i parcheggi in Piazza repubblica a Bernate. Approveremo il nuovo Pgt e daremo il via all’applicazione della tariffa puntuale di bacino. Molti comuni sono perplessi, alcuni, pochi, sono usciti da Coinger nonostante sia stato ormai certificato che la nostra tassa rifiuti sia tra le più basse della Lombardia. Infine – ha concluso il neo rieletto sindaco – spero sia la volta buona di riuscire a portare avanti  la proposta di utilizzare gli oratori come spazi per i ragazzi; devono restare aperti durante il giorno ed accogliere i giovani di Casale che non sanno dove incontrarsi. Se non ci fossero volontari per la sorveglianza se ne farà carico il comune. Per quanto riguarda la cultura e l’istruzione continueremo ad organizzare iniziative per i giovani. Offriremo borse di studio per gli studenti, che diano la possibilità di studiare  in Inghilterra. Continueremo ad offrire aiuto alla Scuola materna paritaria di Casale Litta e alla scuola statale di Villadosia. Continuerà il nostro sostegni alle attività sportive e al corpo musicale»

Consiglio comunale Casale Litta 2021

Sul punto si sono astenuti i tre consiglieri di minoranza di Alleanza per Casale ma l’intervento del capogruppo Katia Cenci è stato di apertura e di collaborazione: “Alleanza per Casale Litta si è presentata alle scorse elezioni amministrative con il chiaro  intento di portare nuova linfa sul territorio di Casale Litta – ha detto Cenci-.
Nei prossimi cinque anni siederemo nei banchi dell’opposizione vigilando sul corretto operato di questa Amministrazione Comunale e facendoci carico di portare l’attenzione sulle necessità e proposte dei cittadini.
Siamo dalla parte della gente e di questa saremo la voce sia in quest’aula sia nelle pubbliche piazze, pronti a votare a favore di quei emendamenti che andranno nella direzione condivisa del bene comune e dell’interesse pubblico e collaborando sulle proposte che riterremo valide sempre nell’interesse dei cittadini.
Nel contempo saremo fermi e pronti a battagliare su tutto ciò che riterremo in contrasto con il nostro programma elettorale.
Il nostro voto di astensione sul punto programmatico va quindi inteso come segno di buona volontà e fiducia verso questa Amministrazione Comunale, confidenti che lo stesso venga onorato”

Ed ecco com’è composta la giunta di Graziano Maffioli: Andrea Magro vicesindaco con deleghe all’Ambiente, Ecologica, Gestione patrimonio immobiliare, territorio e verde pubblico.

Chantal Viola assessore con delega alla Pubblica istruzione, Rapporti con l’Associazione genitori, Politiche dell’infanzia

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.