Oggi il Cfo è chiamato a governare la sostenibilità

Alla Liuc la nuova edizione dell’Executive master in amministrazione, finanza e controllo

kpmg

Futuri Cfo (Chief financial officer) a lezione  per fronteggiare le nuove sfide della professione: al via con il mese di ottobre alla Liuc di Castellanza la nuova edizione dell’Executive master in amministrazione, finanza e controllo. Un corso che prevede la presenza congiunta di docenti che forniscono la solidità dei modelli teorici e di stimati professionisti disposti a condividere casi d’impresa ed esperienze in aziende sia famigliari sia multinazionali.
«La nostra – spiega Catry Ostinelli, direttore del master – non è una proposta formativa generalista ma particolarmente focalizzata su alcuni aspetti tecnici e sociali del ruolo del Cfo, oggi chiamato a saper governare la sostenibilità, l’innovazione e la trasformazione digitale e a conoscere i linguaggi specifici di questi diversi “mondi”».

Del resto, nel riassetto imprenditoriale post pandemia quella del Cfo è risultata una delle figure in maggiore evoluzione. La finanza sta diventando infatti il centro del business delle società e i Cfo sono visti come guida analitica per le decisioni aziendali in un mondo complesso, volatile, incerto e ambiguo.

In particolare, le prime 50 ore d’aula saranno dedicate al tema della comunicazione di bilancio finanziaria e della disclosure non finanziaria, in collaborazione con Kpmg. In aula ci saranno i docenti Liuc Silvia Fossati, Elena Montani e Giovanni Ghelfi insieme con Ivan Spertini, Paolo Rota e Piermario Barzaghi, soci/ equity partners di Kpmg.

«Il ruolo del Cfo non solo come compliance – spiegano Spertini e Rota – che peraltro è ormai un rischio significativo di business spesso sottovalutato, ma anche a supporto dell’imprenditore e del consiglio di amministrazione nelle scelte strategiche e operative – è sempre più ineludibile sia dentro l’azienda che nella comunicazione esterna, dove la “credibilità” della azienda ha un impatto con fornitori, banche e clienti. Le competenze del Cfo si allargano sempre di più includendo anche gli aspetti ESG (Environmental, social, and corporate governance) che si sovrappongono con la financial information esterna e incidono sul modo di operare gestionale, produttivo e strategico dell’azienda verso anche i clienti».

Le tematiche trattate permetteranno ai partecipanti di leggere compiutamente il bilancio d’esercizio e consolidato, comprendendone e valutando correttamente le informazioni contenute in ambito economico, patrimoniale e finanziario e focalizzandosi sia sui prospetti redatti in base alla normativa nazionale (C.C. e OIC) che internazionale (IAS/IFRS).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.