Online sui canali UISP tutti gli aggiornamenti sulle norme anticovid

Restano valide le norme base per la sicurezza - Bergamo: una giornata per conoscere i cani da salvataggio - Nazionale: Uisp per la giornata sulla salute mentale

notiziario uisp varese

NOTIZIARIO UISP del 13 ottobre 2021

RIAPRIRE IN SICUREZZA – Protocollo Anticovid: on line tutti gli aggiornamenti
Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato le nuove “Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” lo scorso 5 ottobre, e Uisp si è già allineata, pubblicando le novità riguardanti le Certificazioni Verdi Covid-19 sul sito nazionale www.uisp.it, nella Sezione STATUTO e REGOLAMENTI, presente in tutte le pagine dei siti internet dei Comitati regionali, territoriali e Settori di attività del sistema di comunicazione Uisp.
All’interno della Circolare n. 12/2021-2022, disponibile e scaricabile sulla piattaforma ‘Servizi per le associazioni e le società sportive dell’Area Riservata web Uisp 2.0, a cui possono accedere gratuitamente i dirigenti dei sodalizi affiliati, inoltre, sono indicate nel dettaglio tutte le pagine delle varie sezioni aggiornate.
Restano valide le norme di sicurezza di base, come la compilazione dell’autocertificazione, la temperatura corporea da verificare al momento degli accessi alle strutture, e la mascherina da indossare sempre, con l’unica eccezione del tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’attività sportiva.

ACQUA – Scuola Submania: alla scoperta dei cani da salvataggio

È stata una giornata da ricordare a Riva di Solto, sul Lago d’Iseo, dove è andata in scena una nuova iniziativa targata Scuola Submania, asd affiliata Uisp Bergamo. Questa importante realtà della subacquea, impegnata da anni sul territorio nella promozione di questa disciplina come sport dai tanti benefici, ha dato appuntamento sul lago ad appassionati, famiglie e semplici curiosi per una dimostrazione di recupero in acqua con cani da salvataggio. Cani di diverse razze, dai Golden Retriever ai Labrador, sono stati i protagonisti a quattro zampe di questa esercitazione che ha messo in luce tutta la loro capacità e intelligenza nel venire in soccorso delle persone in difficoltò: un gommone di Scuola Submania lasciava in acqua delle persone, con le unità cinofile (ovvero il binomio cane-conduttore) che passavano poi immediatamente all’azione, con il cane che decideva il percorso migliore per tornare a riva.

Sono stati illustrati i diversi comandi e le tecniche per impartire agli animali i diversi comandi, con tante persone che hanno assistito con grande curiosità alla dimostrazione. Tra queste anche la presidente del Comitato territoriale Uisp Bergamo, Francesca Vedrietti: «Si è trattata di una giornata molto interessante, che ha permesso ai partecipanti di scoprire un mondo affascinante e conoscere da vicino le capacità di questi cani così speciali – spiega -. Il tutto grazie all’impegno di una società sempre molto attiva e coinvolgente come Scuola Submania, che ringraziamo per l’organizzazione. Sarebbe bello che queste unità cinofile, così importanti e preziose, fossero presenti in modo più capillare sul territorio».
(Fabio Spaterna – redazione Uisp Bergamo)

SOCIALE – Giornata Mondiale della Salute Mentale: protagonisti con lo sport

Uisp nazionale è stata protagonista della Giornata Mondiale della Salute Mentale, domenica 10 ottobre, con moltissime iniziative su tutto il territorio nazionale. L’obiettivo era quello di ribaltare l’immagine della persona con disagio mentale, cercando di non confinarla più nei luoghi di cura, ma farla diventare protagonista della promozione della cittadinanza attiva, dello sviluppo e della coesione sociale. Una diretta Facebook sulla pagina Uisp Roma ha documentato gli eventi e le iniziative, rendendo protagoniste persone che raramente sono al centro dell’attenzione.
Da “Matti per il Calcio” a “Matti per la corsa”, da Roma a Ferrara, passando per molte altre città: spesso Uisp organizza, a livello sia locale che nazionale, iniziative che danno modo alle persone con disagio mentale di fare, attraverso lo sport, cose che diamo per scontate: fare parte di un gruppo con un obiettivo, collaborare per ottenerlo insieme, incontrarsi, condividere esperienze, anche semplicemente darsi degli orari. Durante la stagione sportiva i pazienti in cura si allenano regolarmente, disputano partite e trovano soprattutto una ragione di esistere nel mondo che spesso li emargina.

SPECIALE UISP – Tutti gli articoli su VareseNews

di
Pubblicato il 13 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.