Pallamano, al palazzetto Tacca di Cassano Magnago arriva Bozen

Gli amaranto cercano la prima vittoria nel match di sabato 2 ottobre (ore 18,30) contro gli altoatesini, a quota 3 in classifica

pallamano cassano vs conversano 25/09 - foto Vanni Caputo

Dopo un match complicato e sudato come quello contro il Conversano, il Cassano Magnago giocherà contro Bozen al palazzetto Tacca, sabato 2 ottobre per la quarta giornata di andata della serie A1 Beretta maschile di pallamano: l’appuntamento è per le 18.30. (foto di Vanni Caputo)

Riposa invece la squadra femminile cassanese di Serie A1, che riprenderà il cammino fra due settimane contro Leno; sabato 2 ottobre, alle 20.30 sarà invece la volta della A2 maschile in trasferta contro Ferrara. Le partite si potranno guardare in diretta streaming su Elevensports.

CASSANO VS BOZEN

Reduci da tre scontri durissimi che non hanno punti, contro le squadre favorite del campionato 2021-2022 (Raimond Sassari, Brixen e Conversano), gli amaranto di coach Davide Kolec dovranno giocarsi la partita con gli altoatesini puntando su aggressività e velocità in attacco e compattezza in difesa, in modo da migliorare la propria posizione in classifica.
Diversa la posizione della squadra di Bolzano, che al momento ha 3 punti in classifica: un inizio di campionato non felice caratterizzato dalla sconfitta subita da Pressano (26-30), poi la prima vittoria in campionato arrivata nella seconda giornata contro Trieste (28-23), seguita dal pareggio (34-34) nel derby altoatesino contro lo Sparer Eppan.

Le new entry dei biancorossi di Mario Sporcic quest’anno sono Emmanouil Ladakis, venticinquenne greco acquistato dal Cingoli (retrocesso in B), il pivot Zoe Mizzoni, l’ala sinistra Filippo Pasini e il pivot David Gligic; oltre ai quattro nuovi giocatori, è tornato a Bolzano Jonas Mathà, dopo un anno in Francia (il campionato transalpino si è interrotto a causa del Covid-19 e il giocatore è rientrato in Italia, giocando ciò che rimaneva del campionato con la maglia laziale del Fondi). Cinque ingressi a fronte di sei perdite: Giulio Venturi, Vito Marino, Michele Skatar, Marin Greganic, Michael Pircher e Andreas Kammerer.

Le due squadre non si incontrano dall’ultimo match della scorsa stagione, a fine maggio, quando i biancorossi vinsero in casa, chiudendo il campionato al quarto posto.

LA QUARTA DI CAMPIONATO

Alle 18 al Pala Santoru la prima partita della quarta giornata di andata: Raimond Sassari contro Carpi. Alle 18.30 il match Teamnetwork Albatro – Trieste in diretta dalla palestra Akradina di Siracusa; alle 19, al Palasport di Bressanone, Brixen sfiderà la capolista Conversano, mentre alla stessa ora giocheranno Junior Fasano e Pressano (alla palestra Zizzi di Fasano) e Alperia Merano e Sparer Eppan.

LA CLASSIFICA (dopo 3 giornate): Conversano, Junior Fasano 6 punti; Brixen, Eppan, Sassari, Merano 4 punti; Pressano, Bozen 3 punti; Rubiera 2 punti; Trieste, Carpi, CASSANO M., Albatro 0.

Nicole Erbetti
nicole.erbetti@gmail.com

Per me scrivere significa dare voce a chi non la ha. Il giornalismo locale è il primo passo per un nuovo, empatico e responsabile incontro con il lettore. Join in!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.