Poliziotti in classe per distribuire il “diario della legalità”

Molti gli alunni della provincia di Varese che in questi giorni stanno ricevendo l’agenda della legalità #ilmiodiario

I poliziotti della Questura di Varese distribuiscono le agende agli alunni

“Tanti piccoli studenti della Provincia di Varese in questi giorni stanno ricevendo dagli Agenti della Polizia di Stato l’agenda della legalità #ilmiodiario: un modo per diffondere tra i banchi di scuola la cultura della legalità”. Il messaggio, con le belle fotografie, è stato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della Questura dei Varese.

Durante gli incontri, i Poliziotti della Questura hanno svelato ai bambini delle classi elementari i poteri speciali di cui sono dotati i supereroi protagonisti del diario, ovvero sincerità, amicizia e  solidarietà per aiutare gli altri. Un bel messaggio da trasmettere ai più piccoli, nella speranza che possano diventare cittadini responsabili e rendere il mondo un posto migliore per tutti.

I poliziotti della Questura di Varese distribuiscono le agende agli alunni

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.