Varese News

“Puliamo il Mondo”, le scuole di Rescaldina “seminano” piante e colori per il paese

Anche quest'anno la manifestazione, appuntamento fisso per il paese, ha visto protagonisti gli studenti, dalle scuole materne alle scuole secondarie di primo grado

puliamo il mondo rescaldina

Pulizia del verde come da tradizione ma anche nuovi alberi, disegni colorati, raccolta differenziata ed “esplorazioni” nel Parco del Rugareto. Anche quest’anno Rescaldina aderisce a “Puliamo il Mondo”, edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento al mondo di volontariato ambientale del mondo portato in Italia nel 1993 da Legambiente, che da allora ha assunto il ruolo di comitato organizzatore. E anche quest’anno la manifestazione, che dal 2015 è diventata un appuntamento fisso per il paese, ha visto protagonisti gli studenti, dalle scuole materne alle scuole secondarie di primo grado.

puliamo il mondo rescaldina

Come ogni anno “Puliamo il Mondo” per Rescaldina è stata anche l’occasione per dare realizzazione a quei progetti legati all’ambiente pensati e sviluppati nell’ambito del Consiglio dei Bambini e del laboratorio della Città dei Bambini. «Quest’anno abbiamo puntato tantissimo sulla tematica dell’estetica e dei colori – spiega l’assessore all’istruzione Enrico Rudoni -: le scuole materne e la scuola primaria di Rescalda hanno colorato i cordoli dei marciapiedi che portano ai loro plessi e hanno fatto dei disegni davanti agli ingressi. In collaborazione con la cooperativa che si occupa della manutenzione del verde abbiamo piantumato alcuni alberi nella scuola Don Pozzi ed erbe aromatiche nelle scuole dell’infanzia del territorio e abbiamo sistemato l’aiuola che c’è di fronte alla scuola elementare di Rescalda. È un progetto ampio, che dà un valore aggiunto a questa giornata».

puliamo il mondo rescaldina

Per gli studenti di Rescaldina quest’anno “Puliamo il Mondo” ha fatto rima anche con educazione civica ed esplorazione del territorio: «Le scuole primarie sono andate in piattaforma dove il consigliere delegato all’ambiente Daniel Schiesaro ha svolto delle attività sul corretto conferimento dei rifiuti, quindi un laboratorio di educazione civica – aggiunge Rudoni, ringraziando tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione delle attività -; le scuole secondarie di primo grado, invece, sono andate a scoprire la ricchezza della flora e della fauna del Parco del Rugareto insieme alle guardie ecologiche volontarie del Parco Pineta. Quella di oggi è stata una giornata molto bella, ricca di spunti e attività interessanti: tengo a ringraziare le scuole che come sempre hanno collaborato senza risparmiarsi per la riuscita di una giornata molto articolata».

leda.mocchetti@legnanonews.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.