Riunione tra la Prefettura di Como e le Autorità transfrontaliere sui cantieri della Statale Regina e A9

Le autorità italiane ed elvetiche hanno si sono confrontate con la volontà di intraprendere azioni condivise per attutire le ripercussioni sulla mobilità dei territori di confine

Norman Gobbi

Tramite il coordinamento della Comunità di lavoro Regio Insubrica si è tenuta oggi una riunione in videoconferenza per discutere gli sviluppi dei cantieri su due importanti vie di comunicazione e dei relativi effetti sul traffico transfrontaliero: la Strada Statale 340 Regina del Lago di Como, per la quale la realizzazione della Variante della Tremezzina comporterà la chiusura totale al traffico tra Colonno ed Argegno tra il 29 novembre 2021 e l’1 aprile 2022, e l’autostrada A9 Lainate-Como-Chiasso nel tratto tra Como e Chiasso.

All’incontro hanno preso parte il Consigliere di Stato del Cantone Ticino e Presidente della Regio Insubrica Norman Gobbi, il Prefetto di Como Andrea Polichetti, per Regione Lombardia gli Assessori Massimo Sertori e Claudia Maria Terzi, il sottosegretario Fabrizio Turba e il Presidente della Commissione speciale Rapporti con la Svizzera Roberto Mura, il Presidente della Provincia di Como Fiorenzo Bongiasca, il Presidente di ANCI Lombardia Mauro Guerra (in rappresentanza dei Comuni comaschi interessati), nonché i rappresentanti del Dipartimento del Territorio – Divisione delle Costruzioni del Cantone Ticino, della Polizia cantonale, di ANAS e di Autostrade per l’Italia, coordinati dal Segretario della Regio Insubrica Francesco Quattrini.

Con spirito collaborativo e la volontà di intraprendere azioni condivise per attutire le ripercussioni sulla mobilità dei territori di confine, i partecipanti hanno provveduto ad un aggiornamento reciproco sulla programmazione dei lavori e sulle soluzioni alternative previste per gestire la mobilità transfrontaliera di merci e persone.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.