Varese News

Trading online: ecco gli asset da monitorare per operare sui mercati finanziari

L’aumento dell’indice VIX mostra un incremento della volatilità sui mercati finanziari

trading

L’aumento dell’indice VIX mostra un incremento della volatilità sui mercati finanziari, una situazione favorita dal caso Evergrande in Cina e dall’avvicinarsi del tapering della FED. Ovviamente per chi investe con il trading online si tratta di un’opportunità, un contesto adatto alla speculazione sull’andamento dei prezzi degli asset attraverso strumenti finanziari derivati come i CFD.

Tra gli asset da monitorare c’è senza dubbio il cambio euro dollaro, con molti analisti che prevedono prospettive di un potenziale ribasso nel breve termine, soprattutto tenendo conto del possibile aumento dei tassi a novembre da parte della Federal Reserve e dei dati occupazionali USA negativi. In borsa invece sono soprattutto i titoli delle aziende tech e biotech a catturare l’attenzione, sulla scia di una recrudescenza del Covid-19 in autunno e l’autorizzazione della terza dose per Pfizer e Moderna.

Tra le materie prime i CFD sul petrolio sono senz’altro un’opzione interessante, con gli analisti di Goldman Sachs che stimano una domanda di greggio in aumento in inverno vicina ai 2 milioni di barili al giorno, con un target price per il Brent di 85 dollari. In ambito criptovalute è arrivato un duro colpo con il ban della Cina, con il governo di Pechino che ha dichiarato illegali tutte le transazioni criptovalutarie causando un crollo generalizzato per tutti i crypto token.

Analisi tecnica: come creare una strategia efficiente di trading

Come segalato su InvestireFacile, portale d’informazione sul trading online, anche in questo contesto non mancano le possibilità d’investimento per operare sui mercati tramite il trading finanziario. Ovviamente è fondamentale controllare bene il rischio, concentrandosi sull’analisi tecnica per creare strategie operative efficaci e sostenibili adatte ai propri obiettivi finanziari.

Lo studio dei grafici attraverso indicatori e oscillatori è essenziale per un trader, allo scopo di monitorare i mercati e gli asset per individuare le migliori opportunità per investire. In questo caso bisogna partire dall’analisi di supporti e resistenze, ovvero i livelli di prezzo minimi e massimi dell’asset intorno ai quali iniziare a ragionare sul comportamento del titolo. L’osservazione di supporti e resistenze statici e dinamici consente di definire le trendline, per capire se aprire posizioni al ribasso o al rialzo.

D’altronde il mercato si muove sempre in trend, tendenze che bisogna imparare a riconoscere per fare trading online in modo consapevole. Ciò significa non solo trovare i trend più promettenti, ma anche comprendere il giusto timing con il quale operare e come impostare gli ordini automatici di stop loss e take profit. Questi strumenti sono indispensabili per gestire il rischio in maniera efficiente, evitando di esporsi eccessivamente sulle posizioni aperte e investire con maggiore resilienza.

Al giorno d’oggi molti broker online propongono piattaforme moderne e facili da usare, all’interno delle quali sono presenti strumenti avanzati per l’analisi tecnica. Tuttavia bisogna essere in grado di costruire un grafico personalizzato, scegliendo gli indicatori più adatti per ottenere insight applicabili in base al tipo di indicazioni che si vogliono estrapolare dai grafici. Padroneggiare l’analisi tecnica permette di fare trading online con maggiore prudenza e coscienza, per ridurre i rischi e massimizzare le prestazioni d’investimento.

Il risk management nel trading online

Quando si opera con il trading online è fondamentale sviluppare competenze adeguate nel risk management, imparando a gestire il rischio in maniera ottimale. Si tratta di un processo strutturato che parte con il money management, ovvero la corretta gestione del capitale attraverso l’asset allocation e la scelta delle asset class giuste su cui investire. Inoltre è necessario apprendere a controllare gli aspetti psicologici, individuare i principali fattori di rischio e contenerli tramite tecniche e strategie appropriate.

Per ottenere risultati concreti bisogna imparare il valore del margine e del pip sugli eseguiti, calcolare correttamente il rapporto rischi/rendimenti e le probabilità che un evento si verifichi nel trading online. Per affinare queste abilità è importante utilizzare il conto demo per tutto il tempo necessario, per apprendere i segreti dell’analisi tecnica e della gestione del rischio in un ambiente sicuro. In questo modo è possibile cominciare a investire online soltanto quando si è realmente pronti, diminuendo il rischio di errori e sbagli dovuti all’inesperienza e alla mancanza di preparazione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.