Un fine settimana per sostenere Emergency a Varese, Busto Arsizio e Saronno

Sabato 9 e domenica 10 ottobre l'associazione fondata da Gino Strada apre la nuova campagna di tesseramento anche in provincia di Varese

Personaggi

Sabato 9 e domenica 10 ottobre Emergency, l’associazione umanitaria fondata da Gino Strada, sarà in decine di piazze italiane per il via alla campagna di tesseramento 2022.

In provincia di Varese sono in programma tre appuntamenti per sostenere l’associazione che a partire dal 1994 ha offerto cure gratuite e di qualità a oltre 11 milioni di persone in tanti Paesi del mondo e ha portato avanti tante battaglie per i diritti umani.

A Varese i volontari di Emergency saranno in corso Matteotti – angolo piazza Montegrappa domenica 10 ottobre dalle 14 alle 18.

A Busto Arsizio  i volontari del gruppo locale danno appuntamento con il banchetto di Emergency sotto i portici di via Milano, sabato 9 ottobre dalle 14 alle 18 e domenica 10 ottobre dalle 9 alle 18.

A Saronno il gruppo locale di Emergency organizza per domenica 10 ottobre dalle 18 alle 22 un aperitivo al bar Pi Greco di Saronno (in piazza Libertà 2)  come occasione per ritrovarsi e rinnovare la tessera dell’associazione.

Negli stand sarà possibile aderire alla raccolta firme per la campagna “No profit on pandemic”, un’iniziativa dei cittadini europei che chiede alla Commissione europea di garantire che i diritti di proprietà intellettuale non ostacolino l’accessibilità o la disponibilità di qualsiasi futuro vaccino o trattamento contro il Covid-19.

«Dopo le incertezze e le preoccupazioni dettate dalla pandemia e lo sgomento di fronte alla situazione in Afghanistan, siamo tutti di fronte ad alcune scelte – spiegano i responsabili della onlus – Quale futuro e quale idea di società vogliamo per le nostre vite? Sono tante le cose che serviranno nel prossimo 2022. Servirà la cura, ad esempio quella che Emergency offre ogni giorno in Uganda ai bambini ricoverati nel nostro nuovo centro chirurgico. Servirà la solidarietà, come quella che, da un anno a questa parte, permette di sostenere le famiglie colpite dalla pandemia attraverso i pacchi alimentari del progetto “Nessuno escluso”. Serve umanità per accogliere migliaia di donne, uomini e bambini migranti che, ogni giorno, rischiano la vita nel Mediterraneo. Serve pace per restituire un futuro al popolo afgano che vive da vent’anni gli orrori della guerra. Serve soprattutto il contributo di ognuno: ecco perché serve la tessera di Emergency».

Per sottoscrivere la tessera basta una donazione di 12 euro fino a 25 anni, di 30 euro tra 26 e 64 anni, di 20 euro oltre i 65 anni. E’ possibile anche regalare la tessera a un amico con una donazione di 30 euro anche acquistandola dal sito.

La tessera di Emergency dà diritto a ricevere la rivista trimestrale dell’associazione, mentre i fondi raccolti andranno a sostegno di tutti i progetti in corso.

Per conoscere tutte le città e le piazze d’Italia dove saranno presenti i volontari cliccate qui

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.