Valori e principi della Protezione civile trasmessi ai ragazzi: al Ferraris presentati gli obiettivi raggiunti

Giornata di studio e di bilanci al liceo scientifico di Varese dove si è tenuta la conferenza "La protezione civile incontra la scuola"

liceo ferraris Varese

Al liceo Ferraris di Varese la cultura della “protezione civile” è una ricchezza che si propaga velocemente tra i giovani. A dimostrazione della crescente sensibilità, venerdì scorso l’aula magna del liceo ha ospitato una giornata di studio seguita in diretta streeming anche dalle altre scuole che fanno parte del progetto formativo.

Tra gli ospiti che hanno illustrato compiti, ruolo e valore della Protezione civile il Prefetto di Varese Dario Caputo, il sindaco Davide Galimberti, il direttore dell’Ufficio scolastico Giuseppe Carcano, il funzionario di Protezione civile di Regione Lombardia Domenico De Vita, il Consigliere delegato di Protezione Civile, Provincia di Varese Alberto Barcaro e il Dirigente Protezione civile Comune di Varese Michele Giudici.

Dopo i saluti del dirigente del liceo Marco Zago, la docente referente della rete scolastica Rossella De Andreis ha spiegato l’esperienza della Rete CPPC di Varese durante la pandemia e ha ricordato gli scopi della Rete e l’attuazione delle azioni richieste dalla Convenzione dei CPPC in materia di Protezione civile.

liceo ferraris Varese

Dopo l’intervento del giornalista Gianni Spartà che ha raccontato la figura del padre della Protezione civile Giuseppe Zamberletti, tema del suo ultimo libro, i professori Luca Sessa, Michele Ferlin e Marcello Peano del Ferraris, Laura Gelormini dell’IC Mornago hanno presentato il frutto dei lavori realizzati in classe, nei percorsi di alternanza e nelle esperienze dell’estate scorsa, attraverso i risultati di un questionario distribuito a 170 studenti, un video realizzato dai bambini per raccontare la bellezza del volontariato, e una performance dal vivo con musica e testi composti dagli stessi studenti ispirati ai sacrifici sopportati dai volontari e alla forza d’animo che sostiene ciascuno nel momento dell’azione in emergenza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.