Ciclo sulla comunicazione multimediale a Varese: il quarto appuntamento è dedicato ai giovani

La rassegna di Radio Missione Francescana prosegue giovedì 2 dicembre all'Auditorium di viale Borri: ospite dell'incontro il professor Pier Cesare Rivoltella

web internet

Prosegue a Varese il ciclo di incontri dedicati alla comunicazione multimediale, proposti da Radio Missione Francescana e coordinati dal giornalista Gianfranco Fabi, già vicedirettore de “Il Sole 24 Ore” ed ex direttore di “Radio 24”.

Giovedì 2 dicembre (dalle ore 21) l’auditorium dei Cappuccini di viale Borri 109 ospiterà il quarto evento della rassegna, intitolato “Educare i giovani alle nuove dimensioni della comunicazione”.  Ospite dell’incontro sarà Pier Cesare Rivoltella, ordinario di Didattica e Tecnologie dell’Istruzione e direttore del Cremit, il Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media, all’Informazione e alla Tecnologia all’Università Cattolica di Milano.

Come nelle precedenti occasioni, sarà possibile seguire l’appuntamento anche a distanza: sarà infatti trasmesso in streaming attraverso la piattaforma Zoom e sui canali Youtube e Facebook di Radio Missione Francescana.

La rassegna, che è organizzata in collaborazione con la Zona pastorale – Decanato di Varese, l’Ufficio delle comunicazioni sociali della Diocesi di Milano e l’Università dell’Insubria di Varese, terminerà il prossimo 22 gennaio, giornata dedicata al patrono dei giornalisti San Francesco di Sales. In quell’occasione sarà ospite l’inviato di “Avvenire”, Nello Scavo.

Per informazioni: Radio Missione Francescana 0332 264266; oppure padre Gianni 338 8014871.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.