Tra teatro e il passaggio alla vita adulta, il Gulliver tira le somme di Restart

Finanziato dalla Fondazione Comunitaria del Varesotto, il progetto ha visto il Centro Gulliver al centro di azioni rivolte ad adolescenti e volontari delle associazioni per ripartire insieme

progetto re start centro Gulliver Varese 2021

Si è concluso con la presentazione di un lavoro teatrale il progetto ReStart, avviato circa un anno fa al Centro Gulliver di Varese con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto (bando del 2020 sugli interventi Sociali).

Tante le azioni proposte in questi mesi per ripartire insieme dopo l’emergenza Covid, dedicate agli adolescenti, ma anche ai volontari delle
associazioni del territorio.

Un laboratorio di teatro per adolescenti

Si è concretizzato in una clip video il lavoro conclusivo del laboratorio di teatro che ha tenuto impegnato, in questi mesi, un gruppo di adolescenti del territorio, con la guida della regista Valentina Maselli. «Abbiamo lavorato su un testo di Stefano BenniIl Carnevale degli insetti – ha spiegato la regista – con ironia e gioco abbiamo messo in scena il punto di vista dei più deboli. Una grande metafora del periodo che stiamo vivendo. È stato un percorso liberatorio: abbiamo avuto l’opportunità di provare sempre all’aperto (complice anche la bella stagione e gli spazi concessi all’interno dell’Ippodromo) e senza mascherina.Un luogo magico dove, per qualche ora, i ragazzi hanno potuto vivere insieme qualcosa di bello, senza sentire la pesantezza del momento che stiamo attraversando».

Il gruppo maturandi

Un altro momento dedicato agli adolescenti è stato il gruppo maturandi: un percorso per accompagnare i ragazzi delle scuole del territorio in un momento cruciale della loro vita, reso ancora più critico dall’incertezza determinata dalla pandemia.

«È stata una buona occasione di confronto – ha raccontato Cristina Lomele, psicologa e psicoterapeuta del Centro Gulliver – abbiamo proposto parecchie attività interattive e ne è nata una fruttuosa condivisione di esperienze, favorita anche dal piccolo gruppo. Una preziosa opportunità per fermarsi a riflettere sull’anno scolastico trascorso e per mettere in comune i propri vissuti nei confronti della maturità, importante rito di passaggio verso la vita adulta».

Rielaborare i vissuti emotivi

Oltre ai più giovani, all’interno del progetto ReStart sono state attivate anche due iniziative per i volontari delle associazioni del territorio.

La prima “Ripartiamo da noi”, uno spazio per elaborare i vissuti emotivi emersi durante il periodo di pandemia e scoprire nuove risorse psicologiche per ripartire insieme più consapevoli e forti di prima. Un “re-start” verso un incarico che richiederà competenze emotive e tecniche nuove, anche per fronteggiare eventuali future sfide.

«Una bella esperienza», il commento di Gianmarco SimeoniMyriam Pinotti, i professionisti del Gulliver che hanno condotto gli incontri, «abbiamo lavorato con due piccoli gruppi, affinché le persone si aprissero maggiormente in un clima intimo di condivisione».

Lo sportello per il supporto digitale

Infine una proposta per migliorare le proprie competenze informatiche attraverso l’attivazione di uno sportello di digital support per associazioni e volontari, per riprogettare momenti di gruppo e individuali nella relazione di aiuto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.