Varese Provincia Europea, “Noi una formazione civica di sindaci, assessori e consiglieri”

Tra le novità in campo alle prossime elezioni provinciale c'è anche la formazione civica Varese Provincia Europea frutto dell'iniziativa di tre sindaci del territorio

provincia di varese villa recalcati

Domenica sono state depositata le liste in lizza per le prossime elezioni provinciali di dicembre. Tra le novità in campo c’è anche la formazione civica Varese Provincia Europea frutto dell’iniziativa di tre sindaci del territorio che hanno voluto anticipare i contenuti del loro progetto.


“All’origine della lista Varese Provincia Europea c’è l’impegno di tre sindaci civici (Del Torchio a Besozzo, Cavallin di Induno e Resteghini di Bisuschio) per strutturare e coordinare un gruppo di amministratori con esperienze e competenze diverse tra loro, localizzati in tutto il territorio provinciale, che potesse concorrere alle prossime elezioni. Protagonisti sono sindaci, assessori e consiglieri accomunati da una spiccata connotazione civica, con assenza di figure strettamente correlate a partiti politici. Un progetto autonomo dunque, che prende le distanze da qualsiasi appartenenza partitica per dare voce ad amministratori che si rivedono e rispecchiano nella civicità di questa lista rispetto ad altre legate a partiti politici o a dinamiche più personalistiche. In alcune delle liste presentate risulta evidente la finalità di posizionamento di capilista o singoli candidati all’interno del Governo Provinciale. Non è il caso della lista Varese Provincia Europea, formata da candidati che senza personalismi partecipano alla corsa elettorale per far emergere sia le qualità del gruppo che le competenze individuali nei seggi del consiglio provinciale”.

Marco Cavallin (Sindaco Induno Olona), Riccardo Del Torchio (Besozzo), Giovanni Resteghini (Bisuschio)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.