Dopo 20 anni chiude Bacco, Tabacco e Venere: i primi a portare l’aperitivo milanese a Busto

Chiude l'ultimo giorno del 2021 lo storico locale di via per Lonate, protagonista di tante serate per le giovani generazioni di bustocchi

isa fossa gian bacco tabacco e venere bar busto arsizio

Chiude dopo quasi 21 anni lo storico bar di via per Lonate che ha animato i pre-serata e le serate di migliaia di bustocchi. Il Bacco, Tabacco e Venere gestito da Isa e Gian, chiude i battenti oggi, ultimo giorno di apertura.

«Non sappiamo contare le migliaia di persone che hanno varcato quella porta, hanno mangiato, bevuto, riso, ballato e sono andate via. Non pensiamo a ciò che lasciamo ma semmai abbiamo lasciato qualcosa di buono. Non spetta a noi il giudizio, il Bacco chiude e dissolve il suo tempo».

Era il 16 aprile 2020 quando cominciava la loro avventura, due giovani abbastanza incoscienti da decidere di avverare il sogno di aprire un locale, «forti dell’esperienza maturata in una vita di mio marito nel mondo della gastronomia» – racconta Isa Fossa in un ultimo messaggio di commiato sui social.

I primi a portare a Busto Arsizio la moda milanese dell’aperitivo a buffet, oltre ai ricchi taglieri che hanno sempre proposto, nel tempo il locale si è guadagnato una certa fama anche fuori dai confini della città.

«Non ci aspettavamo che la vita ci sarebbe così cambiata in un attimo. Fino a 15 ore di lavoro al giorno, il mondo della notte, nuove amicizie ma sopratutto tanti sacrifici. Code interminabili per entrare, liste d’attesa e turni, raccontarlo a volte può sembrare presunzione ma è la realtà. Da poco più di 50 posti in 5 anni abbiamo ingrandito portandoli a 200 tra interno ed esterno. Il 2005 è stato senza dubbio l’anno più bello della vita del Bacco» – raccontano.

Non sono sempre state solo rose e fiori, ma in questo saluto hanno voluto ricordare solamente i giorni felici «il resto si può provare a dimenticarlo» – dicono.

Sono passati velocemente 10 anni e poi 20. Tante cose sono cambiate, fino alla grande pandemia che ha rivoluzionato la vita di tutti. «Lì per noi è stata la svolta a cui pensavamo da anni. Purtroppo grandi problemi di salute ci hanno portato ad una scelta inevitabile, ma consapevoli che è arrivato il momento di dire stop».

Un ringraziamento lo dedicano alla mia figlia Martina «che ha portato avanti tutto il lavoro della cucina da 6 anni a questa parte, rinunciando a tante cose fondamentali per molti ragazzi di 20 anni, facendo tanti sacrifici e 2 lavori per esserci di aiuto, è stata l’artefice di tanti cambiamenti. Ha portato fantasia, creatività, motivazione, professionalità, ed è stata il valore aggiunto che ci ha consentito di superare le difficoltà. Non potremo mai ringraziarti a sufficienza di tutto questo». Ringraziano Luca, fedele barman con cui hanno condiviso oltre 15 anni di vita lavorativa «grati per l’impegno e la passione che ha sempre messo nel proprio lavoro».

«Ringraziamo Davide Bartolotta con cui abbiamo cominciato le meravigliose serate musicali e il karaoke e tutti gli altri nostri animatori, Pippi, Diego, Marco Papi, Ivan, Paolo e Danilo. Tutti i ragazzi che hanno collaborato con noi negli anni, in particolare Nicoletta che abbiamo conosciuto da ragazzina e Alice che è stata con noi fino a poco tempo fa. Ultimamente Eleonora ed Epi ma non ci dimentichiamo di nessuno, anche di quelli che ci hanno voluto male».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.