Anche in provincia di Varese spedite migliaia di letterine per Babbo Natale

Anche quest’anno i bambini della provincia di Varese affidano sogni e speranze ai portalettere

Generica 2020

Anche quest’anno molti bambini della provincia di Varese hanno imbucato le letterine di Babbo Natale nelle centinaia di cassette di impostazione presenti sul territorio o affidandole ai 175 Uffici Postali della provincia.

Ottaviano Savelli, portalettere che lavora nel Centro di Distribuzione di Poste Italiane a Varese, ci racconta che nel mese di dicembre le cassette postali si riempiono di letterine colorate che donano gioia anche i portalettere: «I bambini si affidano a Poste Italiane per consegnare lettere che contengono i loro desideri, che riguardano le cose più diverse, ovviamente giocattoli ma anche speranze e pensieri legati a questo momento storico che stiamo vivendo.

Anna ad esempio scrive “Caro Babbo Natale, quest’anno mia sorella non farà la lettera perché non crede che tu esista, io invece ti scrivo da 5 anni e vorrei ovviamente la pace nel mondo e che la mia nonna non avesse più il suo dolore al braccio. Come doni vorrei avere una macchina fotografica, un walkie talkie e un kit per fare i pennarelli!”; Noah invece invia un desiderio “Caro Babbo Natale, mi sei mancato tantissimo! Quest’anno è stato ancora difficile per tutti ma sono contento che la scuola è stata quasi sempre aperta per fortuna. non vedo loro che il coronavirus vada via e torni la gioia per tutti” e ancora Nonna Sara, chiede per la sua famiglia “Caro Babbo Natale, vorrei tanto che la mia nipotina Arianna torni presto a casa con la sua mamma perché la sua sorellina Ginevra la aspetta con tanto amore”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.