Appuntamento sul regionale Varese Nord-Milano per invocare “più sicurezza sui treni”

Il Gruppo Civici e Democratici, il Partito Democratico e i Giovani Democratici della Provincia di Varese hanno organizzato un'iniziativa per lunedì 20 dicembre alle 20.20

Generica 2020

“Tutte e tutti a bordo, perché non si ripeta mai più”. Con questo slogan il Gruppo Civici e Democratici, del Partito Democratico e dei Giovani Democratici  della Provincia di Varese hanno organizzato un’iniziativa contro le violenze alle donne sui treni regionali.

Appuntamento lunedì 20 dicembre a bordo del treno regionale Varese Nord– Milano delle ore 20.20 e ritorno. Dopo i ripetuti e intollerabili episodi di violenza sulle donne avvenuti sui treni di Trenord e in particolare sulla direttrice Milano-Varese in questi mesi e soprattutto in queste ultime settimane, in tanti hanno fatto proposte e su una di queste è stata realizzata anche una petizione. 

«Il Gruppo Civici e Democratici, il Partito Democratico e i Giovani Democratici della Provincia di Varese ritengono questo il momento per passare dalle parole ai fatti – si legge nel comunicato che annuncia l’iniziativa- . Si è pertanto deciso di mettere in campo una iniziativa di sensibilizzazione aperta a tutte le forze politiche, alle associazioni e ad ogni cittadino, per sollecitare davvero la Regione e Trenord a dare una risposta concreta e definitiva.  Lunedì 20 dicembre saliranno sul treno Milano Varese molti amministratori dei Comuni del territorio e manifesteranno le loro idee e richieste condividendole con le donne e gli uomini sul treno e nelle stazioni anche con strumenti di coinvolgimento e comunicazione. 

Si partirà quindi con il treno delle 20,20 da Varese Nord e a loro si potranno aggiungere tutti coloro che sono interessati all’iniziativa nelle stazioni successive in direzione Milano e poi sullo stesso treno nel ritorno. Queste alcune delle numerose proposte che saranno discusse e condivise durante il viaggio con i passeggeri del treno e con le associazioni e i cittadini che vorranno partecipare all’iniziativa: maggiore videosorveglianza, aggiornamento allo stato dell’arte delle videocamere presenti, integrazione della videosorveglianza con il protocollo delle Forze dell’Ordine, presidio di personale Trenord in tutte le stazioni, anche quelle più piccole (es. a rotazione), tolleranza zero verso il degrado delle strutture, implementazione delle carrozze di testa Safe & Quiet su tutti i treni Trenord, vigilanza Trenord a bordo dei treni e nelle stazioni, accesso in banchina ai soli possessori del biglietto, coinvolgimento dei Comuni e del volontariato nella gestione delle stazioni, promozione di una cultura delle segnalazioni alle FF.O. sulla base dell’esperienza dei gruppi di controllo di vicinato, aumento del numero di Help Point nelle stazioni e sui treni, miglioramento dell’illuminazione nelle stazioni e relative pertinenze evitando zone buie, rinnovamento del protocollo di sicurezza tra Trenord e FF.O. Si invitano i Sindaci che saranno presenti ad indossare la fascia tricolore».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.