Associazioni di malati e disabili in presidio fuori dall’ospedale di Gallarate : “Non azzerate i servizi”

L'appuntamento è per sabato 11 dicembre fuori dal Sant'Antonio alle ore 10.30

Ospedale Gallarate ingresso

Sabato 11 dicembre si ritroveranno alle 10.30 fuori dall’ospedale Sant’Antonio di Gallarate. Sono le associazioni dei malati, delle persone disabili e del volontariato che chiedono di essere coinvolte sulla programmazione dei bisogni di salute del territorio.

La richiesta arriva dopo un periodo di grande emergenza legata al Covid che ha imposto la “resilienza”. Oggi, in fase di ripresa, le associazioni sostengono che “non è tollerabile un ridimensionamento e azzeramento dei servizi, percepito come un’interruzione di pubblico servizio”.

« Vi è la necessità – si spiega in una nota – di mantenere comunque, anche in attesa dei tempi di un nuovo ospedale, i servizi essenziali per la salute della comunità ( che non sono solo quelli urgenti)».

I rischi che le associazioni vogliono evidenziare sono:

– Continuare a pensare solo una medicina di attesa invece di promuovere una medicina protettiva e di iniziativa

– Pensare solo a una medicina dell’acuto

– Dimenticare la dimensione e la gravità del problema salute appresentato dalle riacutizzazioni in politologie e dalle cronicità critiche e complesse che necessitano di ospedalizzazione

-Promuovere solo una medicina dell’eccellenza in ambiti ospedalieri specifici 

– Focalizzarsi solo su un bisogno sanitario e progettare solo in termini di sanità e non di salute

Le associazione annunciano un’interpellanza al Presidente Attilio Fontana e all’assessore al Welfare Letizia Moratti per la riattivazione urgente dei servizi essenziali e ulteriori iniziative di promozione del percorso di valorizzazione e riorganizzazione delle risorse del territorio. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.