Autolinee Varesine precisa: “Nessun prelievo di 10 euro per i pagamenti elettronici”

La replica dopo la pubblicazione della lamentela di un lettore al quale era stata congelata una cifra di 10 euro per un biglietto da 1,40 euro: «Stesso sistema delle colonnine di rifornimento per le auto»

autolinee varesine

L’azienda Autolinee Varesine risponde al lettore che ieri aveva denunciato il blocco di 10 euro sulla sua carta di credito per il pagamento elettronico del biglietto dell’autobus da 1,40 euro.

Paga con il bancomat il biglietto per il bus e gli bloccano 10 euro

«Chiunque usa una carta di credito dovrebbe conoscere il concetto della preautorizzazione dell’importo. Succede la stessa cosa al distributore di benzina automatico. Sui pullman di Varese come in poche altre città funziona allo stesso modo. La preautorizzazione non viene contabilizzata».

Proseguono dall’azienda: «Curioso che l’utente abbia ricevuto quella risposta dalla biglietteria che ogni giorno gestisce una serie di domande di questo tipo. Varese è la seconda città d’Italia dove è possibile pagare su tutti i pullman della città il sistema di pagamento elettronico. Sono quasi 300 le persone che ogni giorno usano questo sistema. Vuol dire che funziona ed è apprezzato».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Sara Merlo
    Scritto da Sara Merlo

    E’successo anche a me. Ho ricevuto immediata risposta via email con la spiegazione del processo. In effetti dal sito della banca vedevo l’addebito di 10 Euro e dopo un paio di giorni è comparso l’addebito corretto. Anche quando si fa benzina al self con la carta ogni tanto compare la preautorizzazione di 100 Euro e una volta terminata la fase di contabilizzazione compare importo corretto

  2. Scritto da Roberto Ganna

    Però c’è una differenze fra benzina e biglietto.
    Quando si fa benzina il distributore blocca 100 euro perchè non sa quanto sarà la spesa finale. Quindi bloccoo 100 euro, faccio rifornimento e poi alla fine pago quanto effettivamente devo. Più di 100 euro non mi fa fare.
    Il biglietto costa 1.40, potrebbe semplicemente farmi pagare 1,40 o 2,80 se ne scelgo 2. Comunque sa la spesa prima di procedere alla stampa. Quindi potrebbe farmi pagare la spesa giusta e poi emettere il biglietto come fanno tra l’altro tutte le biglietterie automatiche della metropolitana, del treno e di qualsiasi o quasi altra cosa.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.