I bambini delle comunità del Pollicino al Tempio Civico per portare le stelline al Gesù Bambino Nero

I ragazzi e i bambini ospiti delle comunità della cooperativa Pollicino di Busto Arsizio hanno consegnato, come ogni anno, le loro stelline con i nomi al Gesù Bambino nero

gesù bambino nero tempio civico busto arsizio

I bambini e i ragazzi ospiti delle comunità della cooperativa Pollicino di Busto Arsizio hanno consegnato, come ogni anno, le loro stelline con i nomi al Gesù Bambino nero nel presepe del Tempio Civico di via Fratelli d’Italia. Questo pomeriggio, insieme alle loro educatrici, sono stati accolti dalla custode del Tempio, che ha ereditato il ruolo di Angioletto Castiglioni, e hanno letto la storia della Chiave d’Oro (che dà il nome ad una delle case famiglie del Pollicino, ndr) e una preghiera dedicata alla nascita del Signore.

Subito dopo, accompagnati dal sindaco Emanuele Antonelli, hanno visitato il Comune di Busto Arsizio, la casa di tutti i cittadini. A fare da cicerone proprio il primo cittadino.

gesù bambino nero tempio civico busto arsizio

Quest’anno ricorre anche il 30esimo anniversario della posa del Gesù Bambino nero all’interno del tempietto, iniziativa voluta proprio da Angioletto Castiglioni (del quale ricorre anche il decimo anniversario della sua scomparsa, qui il podcast a lui dedicato), era il 1991.

Dalla sua morte ad oggi i suoi eredi hanno rinnovato il rito del Gesù Bambino nero perchè la tragedia della fame nel mondo e delle migrazioni sono sempre state nel suo cuore. Quest’anno, come in quelli passati, è stato ricordato che Gesù Bambino nasce nei campi profughi e in particolare il pensiero quest’anno ai migranti bloccati ai confini dell’Europa, tra Bielorussia e Polonia dove migliaia di persone delle quali moltissimi bambini, stanno vivendo un inverno al gelo nei boschi e nei campi, respinti da tutti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.