Battuta una capolista, per i Mastini ne arriva un’altra: il Varese ospita l’Unterland

Turno infrasettimanale (mercoledì 8, ore 18) nel campionato di IHL: dopo l'impresa di Caldaro i gialloneri attendono i Cavaliers, balzati al comando proprio grazie allo stop imposto al Caldaro dalla squadra di Barrasso

daniel belloni mastini varese hockey foto munerato

Detronizzata una capolista, i Mastini sono pronti ad affrontarne subito un’altra. Il Varese di coach Barrasso, reduci dallo strepitoso poker in trasferta al Caldaro (1-4, sabato sera) costato la vetta del campionato ai Lucci, tornano subito in pista per l’infrasettimanale dell’8 dicembre che i gialloneri disputeranno in casa (dalle 18), all’Agorà di Milano.

Di fronte gli Unterland Cavaliers, anch’essi altoatesini (è la squadra nata dalla collaborazione tra Egna e Ora): sono stati loro i beneficiari dell’impresa dei Mastini, nel senso che grazie allo stop del Caldaro sono balzati in testa alla IHL, seguiti di stretta misura dal Valdifiemme. Ma è difficile che i “Cavalieri” scenderanno in Lombardia spinti solo dalla riconoscenza verso il Varese: la formazione di Hallfors è ben intenzionata a tenersi il primato e nel turno precedente ha travolto con sette reti (a zero) il malcapitato Bressanone.

Per il match dell’Immacolata Barrasso dovrà di nuovo attingere dal farm team della Valpe, anche perché il roster giallonero è senza lo squalificato Tilaro, il nazionale Muraro e gli infortunati Gasparini e Vanetti. In porta tornerà Simone Pilon grazie all’accordo con i piemontesi: il goalie rientrato sul ghiaccio dopo un infortunio si è fatto trovare pronto alla “chiamata” di Caldaro. Ora è chiamato a conferme specie contro i suoi colleghi Giovanelli e Steiner che si alternano davanti alla gabbia dell’Unterland e vantano entrambe una percentuale di parata superiore al 90%.

Va detto che anche i Cavaliers saranno senza tre giovani molto interessanti (Goldner, Galassiti e Kauffman), convocati come Muraro nell’Italia U20 che ha terminato il ritiro di Egna e sarà impegnata in due amichevoli in Ungheria prima di cominciare i Mondiali di seconda divisione. Il ceco Kokoska, Wieser e Girardi sono comunque tutti giocatori potenzialmente molto pericolosi per la difesa dei Mastini che dovrà di nuovo garantire solidità davanti a Pilon; il Varese dovrà fare anche molta attenzione alle fasi di inferiorità numerica visto che l’Unterland è la squadra più cinica con l’uomo in più, andando a segno nel 20% delle occasioni (oltre a essere la seconda migliore nel penalty killing, e del resto non è in testa per caso). La gara dell’Agorà sarà diretta dai signori Lottaroli e Volcan e trasmessa su Radio Village.

PROGRAMMA (13a giornata)
Valdifiemme – Alleghe (mar 7, ore 20,30); VARESE – Unterland (mer 8, ore 18), Como – Caldaro (mer 8, ore 18,45), Pergine – Bressanone (mer 8, ore 19), Dobbiaco – Appiano (mer 8, ore 20).

CLASSIFICA 
Unterland 26; Valdifiemme 25; Caldaro 24; Alleghe 22; Pergine 20; VARESE 16; Como 15; Dobbiaco 14; Bressanone 13; Appiano 5.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.