Chiusura del centro prelievi di Malnate, sindaco al lavoro per riaprirlo

La prima cittadina malnatese ha già avuto un colloquio con Asst per trovare una soluzione per il centro di piazza Libertà

ascensore consultorio malnate

La comunicazione della Asst dei Sette Laghi è arrivata lo scorso 23 dicembre: è stato temporaneamente chiuso il centro prelievi di Malnate – oltre a quello di Viggiù – e «la sospensione – si legge nella nota – si protrarrà solo per il tempo necessario ad introdurre delle modifiche nell’assetto organizzativo che permetteranno la riapertura di entrambi i centri».

Una notizia che a Malnate ha avuto una lunga eco, vista l’importanza che ha il centro di piazza Libertà per la comunità malnatese.

«Ci siamo messi in contatto subito con Asst – spiega il sindaco Irene Bellifemine – e abbiamo già avuto un incontro con loro per analizzare la situazione e cercare di riattivare l’attività il prima possibile».

«Questa sospensione – prosegue la prima cittadina malnatese – deriva dal mancato accordo sul rinnovo del personale con la cooperativa. Se Asst non dovesse riuscire a ripartire con delle risorse interne dovranno fare un nuovo bando».

«Come Comune – prosegue Bellifemine – abbiamo chiesta ad Asst che nel nuovo contratto sia inserito il Cup per prenotazioni e pagamento, perché fino a oggi bisognava comunque recarsi in ospedale per pagare, e si possa fare scelta e revoca del medico di base perché come Comune non riusciamo più a farcene carico».

«Appena possibile – conclude il sindaco – faremo una riunione con gli stakeholder del territorio per mettere sul tavolo altre proposte, di fatti abbiamo già sentito anche il Centro per anziani “Lena Lazzari”».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.