Varese News

Consorzio Parco Alto Milanese: Flavio Castiglioni consigliere in rappresentanza di Castellanza

Formalizzata dal sindaco di Castellanza, Mirella Cerini, la nomina di Flavio Castiglioni nella carica carica di nuovo componente del consiglio di amministrazione del Parco Alto Milanese

Generica 2020

Nell’assemblea del Consorzio Parco Alto Milanese di lunedì 29 novembre è stata formalizzata dal sindaco di Castellanza, Mirella Cerini la nomina di Flavio Castiglioni (al centro nella foto), ex assessore all’ambiente di Castellanza, nella carica di nuovo componente del consiglio di amministrazione del Parco Alto Milanese in rappresentanza del Comune di Castellanza.

«Flavio Castiglioni è un grande conoscitore della realtà del Parco Alto Milanese – dichiara Davide Turri – dell’ambiente e del mondo associativo, per cui sono sicuro che il suo apporto sarà importante così come la collaborazione in atto con Legambiente (tra tutti il progetto Segnali Umani, Cammina Foreste Urbane 2021 ed il bando per il progetto “La stanza nel bosco”). Un grande ringraziamento al consigliere uscente Guido Zampini per il lavoro svolto in tutti questi anni dapprima come Presidente e poi in veste di consigliere».

Due gli obiettivi in particolare che si pone il consigliere, che ha già ricoperto questo ruolo del Cda del consorzio Parco: «Il rilancio e la riqualificazione del corridoio ecologico che collega il Parco Alto Milanese e il parco del Ticino, poco conosciuto e privo di cartellonistica, e la messa in rete dei Parchi Sovracomunali per attrarre risorse e promuovere progetto – spiega Fravio Castiglioni che ringrazia il suo predecessore, Guido Zampini, per il lavoro svolto -. Il nostro Parco ha tante potenzialità e deve essere sempre più vivo e fruibile».

Valeria Arini
valeria.arini@legnanonews.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.