Dentisti-pianisti si esibiscono a Varese, un concerto in favore dell’Africa

La serata con Andrea Moiraghi e Andrea Bonfanti sabato 11 dicembre, alle ore 21 nell’Aula Magna dell’Università Insubria (prenotazione obbligatoria). Verrà anche presentato il libro: “Perché non avere più paura del dentista”di (NEM Editore)

Bonfanti pianista

Sabato 11 dicembre 2021, alle ore 21 presso l’Aula Magna dell’Università Insubria, via Ravasi 2, Varese , un duo originale di dentisti-pianisti Andrea Moiraghi co-fondatore di Apa, di Torino, e Andrea Bonfanti di Taino (nella foto), daranno un concerto benefico al pianoforte a favore di APA, Amici Per l’Africa che da pochi mesi è diventata ODV, Organizzazione di Volontariato.

Nel corso della serata verrà presentato un libro dal titolo singolare “Perché non avere più paura del dentista”di (NEM Editore) di Giacomo Valeri (Roma), anche lui volontario APA, che con la dottoressa Carla Introini di Roma ha scritto su un tema quasi comune a tutti: la paura del dentista. Infatti secondo una statistica mondiale, dopo la morte e la paura di ammalarsi viene quella del dentista. Su questo e su tecniche chirurgiche meno invasive si è soffermato il dentista-scrittore, con un opera davvero singolare il cui ricavato sarà destinato ai progetti APA. La serata unica nel suo genere di pianoforte e scrittura è destinata a un pubblico raffinato e solidale, particolarmente sensibile ai temi del volontariato e dedicata al nuovo progetto di Kiamuny in Kenya. Infatti nel distretto di Nakuru, nel nuovo dispensario, le Suore Cappuccine di Madre Rubatto, con le quali l’APA ha già collaborato nel progetto a Embul Bul ora interamente “africanizzato”, hanno chiesto ad APA di realizzare una nuova Dental Clinic. La felice intuizione dell’APA non è solo quella di aiutare gli ospedali poveri dell’”Ultimo miglio” espressione cara al CUAMM, Doctor with Africa, Ong, con cui APA collabora, ma è proprio quella di formare il personale locale per la continuazione dei progetti. Insomma una occasione se non rara eccezionale, un comparto tutto del dentale al servizio dei più poveri e bisognosi.
Per questo da 22 anni l’Associazione di volontariato, che da poco ha sede a Varese, si occupa della salute orale con progetti sanitari in Tanzania in Kenya e in Etiopia, per supplire alla carenza di cure odontoiatriche e di dentisti delle popolazioni più disagiate.

Prima del concerto verranno proiettati due brevi video istituzionali dell’operato di Cuamm e Apa. Al giorni partiranno per la Tanzania, nazione africana “Covid free”, il presidente, Dino Azzalin di Varese,  Carla Introini, di Roma, Patrizio Montevecchi di Pistoia, Ilenia Borsini igienista dentale di Empoli, Filippo Zanasio Laureando in Odontoiatrie di Carmignano, Prato. La capienza massima della sala è di 150 posti secondo il nuovo DPCM per le misure anti covid, la prenotazione al concerto è quindi obbligatoria e nominale al numero wathsapp 335.7160257 ed è richiesto il Green Pass.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.