Doppio oro per la piccola ginnasta Matilda Paolini di Vedano Olona alle finali nazionali di Rimini

Classe 2008, si è posizionata per due volte al primo posto italiano nella categoria di eccellenza nell’esercizio al cerchio e alle clavette

Matilda Paolini

Vedano Olona fa il tifo per la sua piccola Matilda Paolini, classe 2008, che in questi giorni sta gareggiando alle finali nazionali di ginnastica ritmica in corso a Rimini. Sabato 4 dicembre, il primo giorno di apertura delle competizioni, ha vinto ben due ori, posizionandosi per due volte al primo posto italiano nella categoria di eccellenza nell’esercizio al cerchio e alle clavette.

Galleria fotografica

Matilda Paolini alle finali nazionali di ginnastica ritmica di Rimini 4 di 4

Matilda è tesserata con la società Astro di Binago, ma risiede a Vedano Olona e frequenta la terza media nell’istituto cittadino Silvio Pellico.

Un bellissimo esempio per tutti. In un momento così difficile segnato dalla pandemia, Matilda non si è mai arresa, ha continuato a sostenere i duri allenamenti di diverse ore ogni giorno, conservando sempre un ottimo rendimento anche a scuola, fino a realizzare i suoi sogni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Matilda Paolini alle finali nazionali di ginnastica ritmica di Rimini 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.