Festa azzurra a Bormio: Dominik Paris vince la discesa libera di Coppa del Mondo

Il 32enne carabiniere è il primo nella storia a vincere per sei volte nella stessa specialità sulla medesima pista, la "Stelvio" della località valtellinese

dominik paris sci alpino discesa libera bormio

La “Stelvio” è ancora una volta azzurra, la “Stelvio” è ancora una volta preda di Dominik Paris. Lo sciatore italiano ha vinto oggi – martedì 28 dicembre – la discesa libera di Bormio su una pista che per lui è magica. Il 32enne nato a Merano ha infatti trionfato per la sesta volta in questa specialità sul tracciato valtellinese: mai nessuno sciatore era riuscito a collezionare così tanti successi nella medesima disciplina sulla stessa pista. (foto FISI)

Paris, che è tesserato per i Carabinieri, si è imposto con il tempo di 1’54″63: perfetto nella parte alta della gara, l’azzurro ha commesso una sbavatura verso la fine che però non gli ha impedito di battere lo svizzero Marco Odermatt, leader di Coppa del Mondo, che ha concluso in 1’54″87. Terzo posto per un altro elvetico, Niels Hintermann, mentre nella top ten è entrato anche un secondo italiano, Matteo Marsaglia, buon decimo.

Con la vittoria di oggi Paris porta a venti il numero di successi in Coppa del Mondo, tutti ottenuti tra discesa e SuperG: è il primo in questa stagione sportiva e il secondo del 2021 dopo quello ottenuto a febbraio a Garmisch. Quello di Bormio è anche il primo “oro” stagionale per il team maschile che finora aveva ottenuto come miglior piazzamento un secondo posto di De Aliprandini nel gigante dell’Alta Badia; Paris balza anche in vetta alla classifica di specialità. Ben diversa la musica tra le donne dove Sofia Goggia ha vinto cinque volte e dove Federica Brignone ha ottenuto un altro successo.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.