Frenata d’emergenza a Milano sulla metro Rossa, feriti e circolazione sospesa

Il fatto martedì mattina attorno alle 9. Sul posto numerose ambulanze oltre alle forze dell'ordine, diverse le persone medicate dal 118

milano generica

La circolazione è momentaneamente sospesa tra Cairoli e Pagano. Un treno ha attivato una frenata automatica di sicurezza. Seguono aggiornamenti“.

È con un tweet che Atm, l’azienda municipalizzata dei trasporti milanesi avvisa i viaggiatori del problema avvenuto poco prima sulla linea Rossa all’altezza della fermata “Cairoli-Castello“, pieno centro storico: un treno ha effettuato una fermata brusca facendo finire a terra diverse persone e causando contusioni per una decina di viaggiatori.

La circolazione dei treni è stata sospesa e sul posto son accorse numerose ambulanze – cinque più un’automedica – e le forze dell’ordine.

Ad ora risultano due ospedalizzazioni coi mezzi di soccorso che stanno operando in codice giallo. 

In passato sono diverse le persone rimaste ferite sempre sulla linea rossa nel 2019 e nel 2018 sempre per brusche frenate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.