Il Toblerone dichiara guerra allo Swissone svizzero

La battaglia legale è stata avviata dal gruppo statunitense Mondelez contro il cioccolato svizzero "con le gobbe" che ricorderebbe troppo il Toblerone

Toblerone

Il Toblerone è nato in Svizzera ma oggi è un marchio di proprietà del gruppo Americano Mondelez che ha annunciato battaglia contro un altro cioccolato elvetico, lo Swissone. Il colosso del settore alimentare statunitense, secondo quanto riportato dalla stampa elvetica, avrebbe presentato una denuncia contro il produttore svizzero accusato di sfruttare la reputazione del celebre cioccolato con le “piramidi”, concepite per ricordare il Cervino.

Proprio questa caratteristica forma, secondo l’accusa, sarebbe stata ripresa dal cioccolato Swissone di proprietà della Cocoa Luxury, Una somiglianza che i vertici dell’azienda svizzera hanno respinto, spiegando che le “gobbe” dello Swissone ricordano in realtà qualcosa di più esotico delle montagne, ossia dune e conchiglie. Anche rispetto agli ingredienti la composizione tra i due prodotti è differente.

Non è la prima volta che i due cioccolati si dichiarano guerra in tribunale: nel 2020 Mondelez aveva contestato senza successo, il nome e quel finale del marchio in “one”, ritenuto troppo simile al celebre Toblerone.

L’articolo su Berliner Zeitung

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.