La reumatologia da 0 a 100: convegno organizzato dall’Asst Gaetano Pini di Milano

Si terrà il 16 e 17 dicembre prossimi e affronterà i risultati della collaborazione tra il reumatologo pediatra e il reumatologo dell'adulto per favorire un confronto sempre più stretto tra le due parti

esterni

Da due anni è attivo all’ASST Gaetano Pini-CTO di Milano il progetto del Dipartimento di Reumatologia e Scienze Mediche “Da Zero a Cento“, volto a incrementare la collaborazione tra il reumatologo pediatra e il reumatologo dell’adulto per favorire un confronto sempre più stretto tra le due parti, allo scopo di migliorare le conoscenze e il processo di transizione (ovvero il cambio di specialista in età adolescenziale).

Dei risvolti del progetto e delle ultime novità nell’ambito della cura delle malattie reumatologiche se ne parlerà nel corso del convegno “La Reumatologia da Zero a Cento”, giunto alla III edizione, alla sala convegni dell’Hotel Hilton, il 16 e il 17 dicembre. Interverranno specialisti in reumatologia dell’età evolutiva e reumatologia clinica dell’ASST Pini-CTO e Università di Milano. Si parlerà di: 

  • Fertilità, gravidanza e malattie autoimmuni (Lupus e gravidanza, complicanze ostetriche, ecc.)
  • Artrite cronica giovanile (uveite, complicanze scheletriche, diagnosi, nuovi trattamenti) 
  • Artrite reumatoide: ruolo dei biomarcatori e della biopsia della membrana sinoviale
  • Spondilartropatie sieronegative: dalla patogenesi alla terapia 
  • Artrosi: dalla patogenesi alla targeted therapy 

La partecipazione al congresso è gratuita e aperta a tutti, fino a esaurimento posti, previa iscrizione. Per maggiore informazioni e per iscriversi inviare una mail a ecm@formedica.it

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.