Le pagelle del Varese: Pastore si sbatte, Tosi colpisce il palo

Nello 0-0 contro il Saluzzo la gara dei biancorossi non è negativa, ma per vincere serviva qualcosa in più, soprattutto in attacco

varese saluzzo

Il Varese chiude l’anno con un pareggio senza reti a Saluzzo. Una gara bloccata, resa ancora più difficile dalla nebbia che nel finale ha reso ancora più complicata l’impressa per i biancorossi. Prima però Disabato e compagni, pur lottando, non sono riusciti a costruire grandi occasioni. Nel complesso positiva la prova dei biancorossi ma serviva qualcosa di più per vincere, soprattutto davanti.

LE PAGELLE

TROMBINI 6: Gara da spettatore o quasi. Non deve compiere parate, giusto un paio di uscite

PREMOLI 6: Tornato in difesa gioca una gara accorta e precisa

MAPELLI 6,5: Da centrale della difesa a tre è quello che ha più da fare contro l’attacco del Saluzzo ma se la cava sempre bene

PARPINEL 6: A sinistra si aprono più spazi ma non li sfrutta. Tanti lanci, non sempre tutti precisi

FOSCHIANI 6,5: Ormai è da considerare un veterano: gioca un’altra bella partita

D’ORAZIO 6: Tanto lavoro sporco ma palla al piede ci si aspetta qualcosa in più. Un bel tiro nel primo tempo parato dal portiere avversario

DISABATO 6: Nel difficile campo di Saluzzo ci prova con tanta voglia ma le giocate non sempre riescono. Dare ordine è difficile ma ci prova
Cantatore s.v: Dentro per il finale nella nebbia

TOSI 6,5: Nella ripresa ha spazi da sfruttare in fascia e non si tira indietro. È sua la migliore occasione del Varese, purtroppo il palo gli dice “no”

PASTORE 6,5: Per voglia, corsa e determinazione è il migliore del Varese. Dicono che nel finale, in mezzo alla nebbia, abbia avuto una buona occasione. Noi non riuscivamo a vedere

MINAJ 5,5: Gara difficile in partenza, la difesa del Saluzzo gliela complica ancora di più. Si vede poco, anche senza nebbia
Piraccini 6: Dentro per dare un po’ di ordine all’attacco e qualche giocata di qualità, anche lui viene rimbalzato dalla difesa del Saluzzo

DI RENZO 5,5: Non ha occasioni e questa è già una nota in meno. Cerca spazi arretrando ma così non aiuta la squadra
Cappai 6: Alla prima palla serve Tosi che poi colpisce il palo. L’impressione è che sarà importante per il 2022 del Varese

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.