Varese News

L’obbligo di mascherine all’aperto a Saronno, la morte dell’arbitro e la casa per le persone maltrattate nel podcast del 1° dicembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

Casa Macchi

Le principali notizie di mercoledì 1° dicembre

Al via a Saronno l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Ecco l’ordinanza

Sarà obbligatorio indossare la mascherina all’aperto, nelle zone centrali di Saronno, durante i fine settimana compresi tra venerdì 3 dicembre e domenica 9 gennaio. È questo il contenuto dell’ordinanza urgente firmata dal sindaco Augusto Airoldi, alla luce degli ultimi provvedimenti del Governo e di un aumento dei positivi. Le zone interessate sono le vie stradali centrali e il perimetro attorno ad esse. “Ho proposto ai sindaci di Busto Arsizio, Gallarate e Legnano di adottare un provvedimento simile, per facilitare i cittadini che si spostano da una città all’altra” ha spiegato Airoldi

Addio all’arbitro Vanni Bergamini, stroncato da un malore a Gavirate

Era uscito per fare un giro in bicicletta ma un malore lo ha stroncato. Inutili i soccorsi per Vanni Bergamini, 75 anni, arbitro Csi della provincia di Varese. L’uomo è stato soccorso mercoledì mattina fra Gavirate e Bardello lungo la pista ciclabile del lago dagli agenti della polizia locale di Gavirate e dal personale del 118: vista la gravità è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso subito partito alla volta di Cittiglio. Una corsa purtroppo inutile: l’uomo è mancato dopo l’arrivo in ospedale

A Varese apre la Casa della Nutrice, il primo centro specializzato per chi è vittima di violenza domestica

A Varese ha aperto la casa della nutrice. È una piccola palazzina, collocata a fianco dell’ingresso dell’ospedale Del Ponte, dove lavorano sanitari, forze dell’ordine, psicologi, assistenti sociali, mediatori culturali e ogni figura che possa offrire tempestivamente un aiuto a chi si trova in difficoltà, si tratti di una donna, di un bambino, un ragazzo bullizzato, o di un anziano maltrattato dai famigliari. Aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30, è  un presidio a cui rivolgersi per avere risposte, supporto e accoglienza: è la prima esperienza di questo tipo in Lombardia.

Apre l’Emporio di Casa Macchi, Morazzone e il Fai scommettono sul “negozio di vicinato”

Sarà inaugurato domenica 5 dicembre  l’Emporio di Casa Macchi a Morazzone, in piazza Sant’Ambrogio (nella foto). Il FAI ha voluto dare una seconda vita agli arredi anni Venti della Casa del Miele, un negozio storico di viale Zara a Milano, già in crisi da tempo che non è riuscito a riprendersi dopo l’ultimo lockdown. Gli sgabelli, gli espositori di caramelle e le scatole di latta, persino la bicicletta per le consegne del locale di Milano sono stati trasferiti a Casa Macchi. Ad una quasi totale scomparsa di attività commerciali e servizi del centro del paese, il FAI risponde scommettendo sull’apertura di un nuovo esercizio di vicinato: una drogheria dove trovare, a prezzi calmierati, generi di prima necessità, con particolare attenzione ai prodotti di cartoleria per i bambini e ai prodotti del territorio,

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme Spreaker e Spotify

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.