Lu-Ve spa di Uboldo tra le aziende italiane con la maggiore quota di export

La multinazionale varesina ha ricevuto il premio “Campione dell’export 2022” premio istituito dal Sole 24 Ore e dalla società di ricerca internazionale Statista

lu-ve uboldo

Lu-Ve spa di Uboldo, multinazionale varesina quotata su Mta (mercato telematico azionario) di Borsa italiana, tra i più importanti produttori al mondo di scambiatori di calore, ha ricevuto il riconoscimento inedito di “Campione dell’export 2022” per essersi distinta fra le aziende italiane con le maggiori quote di esportazione nel corso del 2020.

Il premio è nato su iniziativa del “Sole 24 Ore” e della società di ricerca internazionale Statista per mettere in luce le eccellenze e incoraggiare con ottimismo lo sviluppo delle esportazioni italiane, attraverso l’individuazione di un ranking delle imprese italiane che, nei diversi settori industriali, si sono distinte per la loro attività internazionale.

«Considerando le difficoltà incontrate nel 2020 a causa della pandemia, siamo davvero orgogliosi di ricevere questo riconoscimento che evidenzia il nostro sforzo sui mercati esteri in un periodo così complesso» commenta Fabio Liberali, chief compliance officer di Lu-Ve Group.

TUTTI GLI ARTICOLI SU LUVE SPA

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.