Luigi Galluppi delegato alle politiche famigliari a Gallarate

È un consigliere delegato, che affianca la giunta: un riconoscimento anche del peso politico di Centroi Popolare Gallarate, i centristi che avevano qualche inquietudine. Nuova delega anche per Francesca Caruso

consiglio comunale Gallarate

A Gallarate alla giunta si aggiunge il contributo di un consigliere delegato per una materia specifica: si tratta di Luigi Galluppi, che si occuperà – per conto del sindaco Andrea Cassani – di politiche della famiglia.

Luigi Galluppi ha 62 anni e ha una “vasta esperienza politico amministrativa”, spiega l’atto di nomina: è stato infatti dal 1993 al 1997 consigliere comunale di Gallarate per il Partito Popolare – Democrazia Cristiana, poi ancora dal 2007 al 2008 consigliere provinciale e presidente della Commissione Marketing Territoriale per Forza Italia, oltre che ex dirigente di Amsc, la società comunale di servizi.

Il consigliere delegato è un consigliere che esercita funzioni di consulenza e fa riferimento direttamente al sindaco, a differenza degli assessori non ha facoltà di proporre atti amministrativi di propria iniziativa e non fa parte della giunta. È comunque un sostegno all’attività amministrativa.

La nomina di Galluppi è anche un atto di politica interna alla maggioranza di centrodestra: Galluppi è infatti l’unico consigliere eletto della lista Centro Popolare Gallarate – Democrazia Cristiana, formazione centrista per Cassani che fa capo all’ex presidente del consiglio comunale Donato Lozito. Centro Popolare, dopo la formazione della giunta, non aveva nascosto qualche malumore e così la nomina di Galluppi – oltre a garantire un focus specifico sulle politiche per la famiglia – ha anche il significato politico di un maggior riconoscimento per la componente centrista, “spegnendo” le frizioni interne.

In apertura del consiglio comunale di lunedì 20 dicembre il presidente del consiglio Giuseppe De Bernardi Martignoni ha poi comunicato anche l’assegnazione di un’altra delega specifica, non a un consigliere, ma ad un assessore già nominato: Francesca Caruso, assessore alla Sicurezza e Polizia Locale, esponente di Fratelli d’Italia, avrà anche la delega del sindaco ad occuparsi di “partecipazione democratica” .

Giunta Gallarate

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.