Lunedì 20 dicembre riapre la statale Briantea di Malnate chiusa da luglio

Via il semaforo che oggi regola il traffico a viabilità alternata. Prima la chiusura totale, nella notte di lunedì. Poi dalle 7.30 la riapertura dell'importante arteria stradale

briantea malnate chiusa

Problemi di stabilità di antichi muri, il traffico di una delle principali arterie che attraversano la provincia, e i riflessi sulla comunità locale – oltre che per il transito di persone e merci regolamentato con semaforo a viabilità alternata – sfociati anche con momenti di forte tensione rivolta agli amministratori: è la fotografia del “problema Briantea” che a Malnate sta per risolversi dal momento che ne è stata annunciata la riapertura.

I problemi sulla strada legati alla stabilità di un muro di sostegno di una corte che si affaccia sulla statale emersero lo scorso luglio e hanno consentito la decisione della riapertura che avverrà a breve, lunedì 20 dicembre.

Lo fa sapere direttamente il Comune, “a seguito delle azioni eseguite da esperti, unite ad azioni di monitoraggio, valutazione e sondaggio di tutto il tratto interessato, i geologi e gli ingegneri strutturisti hanno comunicato all’amministrazione comunale, che è possibile riaprire la statale SS342 in ambo i sensi di marcia“.

La buona notizia dunque suona come un regalo di Natale dal momento che l’apertura è imminente, questione di giorni. Ma prima del via libera sarà necessario smantellare il cantiere.

Pertanto, lunedì 20 dicembre dalle ore 4:30 alle ore 7:30, la strada verrà chiusa totalmente per consentire ai tecnici lo smantellamento del cantiere e il ripristino delle carreggiate con relativa segnaletica orizzontale e sarà quindi vietato il transito a tutti i veicoli ad eccezione di pullman e mezzi di soccorso . I mezzi pesanti verranno già deviati a monte e a valle di Malnate.

Dalle ore 7:30 circa è prevista la completa riapertura.

«I lavori di progettazione per la riqualificazione del muro», quello che si affaccia sulla strada da cui emerse il problema, come ha spiegato in un video la sindaca Irene Bellifemine, «verranno fatti nei mesi prossimi e di questo  terremo informati i residenti e la cittadinanza».

«

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.