Mancati ricavi del trasporto pubblico, oltre 8 milioni di euro per Como, Lecco e Varese

La Giunta Regionale ha approvato la delibera per il riparto dei 222 milioni delle risorse ministeriali stanziate

autobus stie busto arsizio trasporto pubblico locale

Ammontano a circa 222 milioni di euro le risorse ministeriali stanziate per la compensazione della riduzione dei ricavi da tariffa delle aziende del trasporto a seguito dell’emergenza pandemica per conguagli relativi all’anno 2020. La Giunta regionale su proposta dell’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, ha approvato la delibera per il riparto dei contributi.

DESTINATARI
Per Regione Lombardia le erogazioni avvengono direttamente a favore di Trenord per i servizi ferroviari e tramite le 6 Agenzie del Tpl e l’Autorità di Bacino dei laghi d’Iseo, Endine e Moro per i servizi autofilometrotranviari e lacuali. La delibera regionale prevede l’attribuzione e l’assegnazione in particolare dell’importo di circa 222 milioni di euro sulla base del decreto interministeriale n. 489 del 2 dicembre 2021.

– Agenzia Tpl di Bergamo: 7,1 milioni di euro
– Agenzia Tpl di Brescia: 8,6 milioni di euro
– Agenzia Tpl Como-Lecco-Varese: 8,3 milioni di euro
– Agenzia Tpl Città metropolitana di Milano-Monza Brianza-Lodi-Pavia: 151,6 milioni di euro
– Agenzia Tpl di Cremona-Mantova: 2,5 milioni di euro
– Agenzia Tpl di Sondrio: 0,1 milioni di euro
– Servizio ferroviario Trenord: 44 milioni di euro
– Autorità di Bacino lacuale dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro: 0,3 milioni di euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.