Openjobmetis, l’espulsione costa carissima a Gentile: due turni di squalifica

Duro provvedimento del giudice sportivo della Federbasket: l'ala biancorossa salterà le trasferte di Sassari e Trento. Probabile il ricorso da parte del club

basket espulsione alessandro gentile

L’espulsione per doppio fallo tecnico rimediata nel corso del match tra Openjobmetis e Gevi Napoli costa carissima ad Alessandro Gentile e, di riflesso, anche alla squadra biancorossa. L’ala 29enne è stata infatti squalificata per due giornate dal giudice sportivo e sarà costretta a saltare le trasferte contro Sassari (domenica 19) e contro Trento (a Santo Stefano).

Secondo il giudice, che ovviamente si basa sul referto stilato dagli arbitri della partita (Vicino, Paglialunga e Pierantozzi), Gentile dopo i due falli tecnici che hanno fatto scattare l’espulsione ha tenuto «un comportamento offensivo e aggressivo nei confronti degli arbitri, fatto che non degenerava per il pronto intervento dei suoi compagni di squadra». In particolare è stato Jalen Jones a interporsi tra il giocatore italiano e la terna (foto in alto di Simone Raso), mentre Mario Oioli è intervenuto per accompagnare “AleGent” negli spogliatoi. La Pallacanestro Varese sta valutando un ricorso e probabilmente lo avanzerà per provare almeno ad avere uno sconto sul provvedimento.

A finire nel libro dei “cattivi” anche la società, multata con una ammenda di mille euro a causa delle «offese collettive e frequenti nei confronti degli arbitri e collettive e sporadiche nei confronti dell’allenatore avversario» ovvero di Pino Sacripanti, tecnico che per lunghi anni ha diretto Cantù.

La squalifica di Gentile complica quindi il compito già difficile della Openjobmetis nelle due partite a cavallo di Natale. I biancorossi versano già in condizioni di classifica critiche dopo le ultime due sconfitte con Pesaro e Napoli e dovranno affrontare impegni esterni tutt’altro che semplici senza quello che è fino a ieri era il miglior marcatore della squadra: Gentile (appena 3 punti contro Napoli) è stato infatti superato dallo stesso Jones di un solo punto, 155 contro 154, anche a causa dell’uscita anticipata dell’ex azzurro per via dell’espulsione.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.