Otto “meraviglie del Varesotto” promosse dalla Fondazione Comunitaria

Annunciati i progetti che saranno finanziati con il bando "Meraviglie del Territorio": si va dal Lago Maggiore a Jerago con Orago passando dal capoluogo e dalla via Francisca

Le fontane di Villa Toepliz

La Fondazione Comunitaria del Varesotto ha annunciato oggi gli otto progetti finanziati con il bando “Meraviglie del Territorio”, promosso alcuni mesi fa in collaborazione con una piattaforma (SharryLand) dedicata al turismo esperienziale e sostenibile. A essere coinvolti da questa operazione sono luoghi noti e meno noti sparsi in buona parte della provincia: vediamoli.

ISPRA, AMORE E FORNACI – Il Comune è capofila di un progetto che prende il via dalla passeggiata dell’amore e propone attività diversificate coinvolgendo il tema dell’archeologia industriale attraverso le famose fornaci a pochi passi dalle rive del lago.

MACCAGNO, ARTE E NATURA – In questo caso il progetto è stato presentato dalla Pro Loco di Maccagno che punta a valorizzare percorsi fra arte e natura in aree della Valle Veddasca a rischio spopolamento.

GENIUS LOCI – Questo progetto punta a mettere in rete alcuni beni FAI con altre luoghi turistici nelle loro vicinanze. In particolare, Villa Della Porta Bozzolo, Monastero di Torba e Casa Macchi diventeranno punti di accesso per altre “meraviglie” come il Museo Innocente Salvini, Castiglione Olona, la via Francisca, il Monastero di Cairate e il Parco Pineta.

JERAGO CON ORAGO, ECOMUSEO PIANE VISCONTEE – Il Comune di Jerago con Orago è capofila con altri comuni della zona per il progetto “ecomuseo piane viscontee” che collega il Lago di Varese con il Parco del Ticino. Un filo rosso che collegherà le bellezze locali attraverso itinerari a piedi o in bicicletta.

TURISMO LENTO TRA CASTELLANZA E CASTIGLIONE – Il progetto de “I Calimali Ody” prevede un intervento di valorizzazione e di migliore fruizione della pista ciclabile tra Castellanza e Castiglione Olona che costeggia l’antica ferrovia della Valmorea e il fiume Olona.

A PASSEGGIO PER TAINO – L’iniziativa dell’associazione gruppo anziani “Casa Rosa” di Taino vuole istituire una “passeggiata tra arte, storia e natura” tra i monumenti del paese. Ci sono la Cappella delle vittime della polveriera, il Pilone della deposizione del Cristo, la Cappella della Madonnina e la Cappella del Zinesco.

TEATRO SULLA VIA FRANCISCA – L’idea di Drao Aps è quella di concentrarsi su una serie di rappresentazioni teatrali in luoghi significativi del “tratto Nord” della via Francisca, quella parte che prende il via da Ponte Tresa per arrivare sino oltre Varese.

PARCO TOEPLIZ – Il Parco di Villa Toepliz sarà al centro di una serie di attività diversificate, promosse dall’associazione “Conoscere Varese – Centro di Cultura” grazie a un partenariato già formalizzato con diversi soggetti come Coopuf, Università dell’Insubria, Legambiente e Comune di Varese.

«La promozione del territorio – dice il presidente della fondazione, Maurizio Ampollini – si collega direttamente all’obiettivo di rafforzare gli impegni per proteggere e salvaguardare il territorio e il patrimonio culturale e naturale così come ci indica uno dei tanti obiettivi fissati dall’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Questo tipo di interventi permettono di arricchire il territorio per chi lo abita e per chi lo visita, contribuendo al benessere della comunità».

«Si tratta di otto progettualità – spiega il segretario generale Massimiliano Pavanello – che, in linea con quanto espressamente chiesto dal bando, identificano una o più meraviglie naturali e paesaggistiche della provincia di Varese progettandone la promozione e fruizione attraverso un insieme di attività ambientali, culturali, artistiche, sociali e sportive coordinate, coerenti e multidisciplinari».

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.