Il Pd Cassano Magnago verso le elezioni: “Prima dei nomi serve una prospettiva”

Inizia a muoversi qualcosa, a Cassano, in vista delle elezioni 2022. Il Pd commenta gli ultimi passaggi, dall'area cattolica a

Cassano Magnago - municipio comune
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Pd di Cassano Magnago in vista delle elezioni amministrative 2022

Le elezioni si avvicinano ed i rumors di queste settimane iniziano a crescere sempre di più. Il Partito Deocratico è presente in città grazie all’impegno attivo e costante dei propri consiglieri comunali insieme a quello degli iscritti e militanti che da anni ne supportano le attività.

Siamo in una fase in cui riteniamo prioritario il confronto sulla base delle idee per la città. Noi abbiamo una visione di città inclusiva, innovativa e moderna (espressa più volte nel corso di questa legislatura) che ad oggi sembra che altri non abbiano in quanto si limitano al classico totonomi
Come ci stiamo muovendo noi del PD?
Prima di tutto il Partito Democratico non impone per logiche preconcette un candidato. Riteniamo che la scelta di un candidato sindaco debba essere condivisa da tutti i gruppi che decideranno di sottoscrivere un progetto comune vincente per Cassano Magnago. Sulla base di accordi legati SOLO a posti/ruoli non si discute con nessuno.
Chi sono gli interlocutori?
 
Il PD si rivolge anzitutto ai cittadini che hanno voglia di dire la loro e di partecipare ad un momento fondamentale della vita della nostra comunità cittadina come le elezioni.
Non facciamo esclusioni a priori, quel che ci interessa maggiormente è la condivisione di un percorso che abbia al centro una forte volontà di cambiamento. 
Siamo aperti alla società civile, a forze politiche (tranne ai neofascisti ed ai vari estremisti, per loro le porte sono sempre chiuse!) ed a gruppi di cittadini provenienti dalle associazioni. 
Abbiamo apprezzato la presenza in campo a Cassano Magnago di Azione, sicuramente è un interlocutore politico con il quale ci confronteremo nelle prossime settimane. 
Resta sempre aperto il dialogo con quell’area cattolica che ha espresso recentemente di volersi impegnare ancora di più per il Bene Comune. Riteniamo possano esserci buoni presupposti di condivisione e convergenza su molti temi, ad iniziare dai bisogni delle famiglie, il sostegno alle persone in difficoltà ed il diritto alla salute, tema fondamentale in questo periodo storico caratterizzato dalla pandemia.
È aperto inoltre un dialogo con formazioni ambientaliste: riteniamo che temi come la difesa del territorio (consumo zero del suolo), mobilità sostenibile e tutela dell’ambiente siano argomenti ai quali la cittadinanza è molto sensibile e sui quali bisogna intervenire dando risposte nette nei prossimi anni.
In conclusione…
Il 2022 è l’anno del PNRR, il Comune di Cassano Magnago avrà l’occasione di avviare una progettualità differente rispetto a quella attuale, che potrà portare un giovamento a tutta la città. 
La strada verso le elezioni è un cantiere aperto che troverà sintesi nei prossimi mesi con la scelta del candidato/a sindaco che a nostro parere non potrà essere una persona improvvisata (senza alcuna conoscenza della macchina comunale e dei problemi) ma una figura all’altezza di una responsabilità come quella di Sindaco, con una buona riconoscibilità in città. 
Amministrare è una cosa seria, il totonomi lo lasciamo a chi ha voglia di divertirsi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.