49enne muore investita da un furgone a Varese

È successo poco prima delle 17 in via Monte Rosa, nei dintorni della questura. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco con cuscini pneumatici

Generica 2020

Grave incidente stradale in via Monte Rosa a Varese, nei dintorni della Questura: una donna di 49 anni è stata travolta da un furgone ed è morta nella serata di giovedì.

È successo poco prima delle 17. Sul posto sono intervenute automedica e ambulanza della Croce Rossa di Varese, oltre ai vigili del fuoco: la donna ferita è infatti rimasta incastrata sotto il veicolo che l’ha travolto.

I vigili del fuoco hanno provveduto ad estrarla da sotto il mezzo utilizzando i cuscini pneumatici che vengono impiegati in questo tipo d’intervento.

La 49enne è stata poi trasferita in ospedale in codice rosso, vale a dire ferito ed in immediato pericolo di vita. È stata portata all’ospedale di Circolo, dove è giunta poco dopo le 17.30: i medici del 118 prima e poi dell’ospedale hanno fatto di tutto per limitare i danni dell’impatto col veicolo ma in serata la donna ha perso la vita.

Sul posto anche la Polizia Locale di Varese, per i necessari rilievi.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.