Potenziamento della tratta Varese-Laveno, passa in aula l’emendamento regionale da 30 milioni

Lo annuncia Marco Colombo, vicepresidente della I Commissione Programmazione e bilancio di Regione Lombardia e consigliere regionale della Lega

investimento ferrovia castronno

Nel bilancio di previsione al vaglio dell’aula di regione Lombardia passa l’emendamento con i fondi necessari a potenziare il trasporto ferroviario lungo il ramo Varese-Laveno. Si tratta di circa 30 milioni di euro destinati alla realizzazione di binari aggiuntivi così da superare le problematiche dovute al binario unico che caratterizza attualmente la tratta. Con l’approvazione tra domani e dopo di tutto il bilancio sarà poi confermato ufficialmente.

Lo annuncia Marco Colombo, Vicepresidente della I Commissione Programmazione e Bilancio di Regione Lombardia e Consigliere regionale della Lega, promotore dell’emendamento. “Il progetto – spiega – è di intervenire dove è possibile far incrociare i convogli, realizzando appunto un doppio binario. Oltre alla rimozione dei passaggi a livello, intervento anche questo che migliorerà il servizio. Lo stanziamento che abbiamo previsto è di 30 milioni di euro in tre anni”.

I finanziamenti previsti sono di 1 milione nel 2022, 8 milioni nel 2023 e ben 21 milioni nel 2024. Spiega Colombo: “Questo provvedimento aiuta a completare la disponibilità di risorse per la realizzazione dell’intervento già previsto dall’aggiornamento 2021 del Contratto di Programma tra Regione Lombardia e FerrovieNord, per un costo totale dell’investimento pari a 50 milioni di cui 20 sono finanziati con risorse statali”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.