Il Varese fa festa al “Franco Ossola”: Casale battuto 1-0 e terzo posto

Decide il gol di Minaj nel primo tempo, che poi spreca tre ottime occasioni. Nel finale la difesa biancorossa fa la differenza e porta a casa i tre punti

varese casale

L’ultima del 2021 al “Franco Ossola” è una bella festa per il Varese, che batte 1-0 il Casale, si prende tre punti e sale al terzo posto in classifica a quota 29 punti. I biancorossi giocano un ottimo primo tempo trovando il vantaggio al 24′ con Minaj che poi ha altre buone occasioni ma non riesce a raddoppiare. Gli errori sotto porta costringono la squadra di mister Ezio Rossi a chiudersi nel finale ma la difesa continua a essere rocciosa e impenetrabile anche contro l’ottimo attacco del Casale, che non riesce a costruire occasioni da gol. Nel finale Cappai – all’esordio in biancorosso dopo il lungo infortunio – e Pastore fanno un ottimo lavoro tenendo la palla in attacco e soprattutto lontana dalla propria area, aiutando la squadra a portare a termine il compito. Per un rientro positivo come quello di Cappai, la nota dolente è invece l’infortunio muscolare di Mamah che si spera possa essere di lieve entità e non si protrai oltre la pausa natalizia.

L’anno solare del Varese si chiuderà mercoledì (22 dicembre) a Saluzzo nel turno infrasettimanale che sarà l’ultimo impegno prima dello stop per le feste di Natale. Una trasferta insidiosa ma che questa squadra può far fruttare per consolidare l’ottima posizione di classifica e, chissà, rosicchiare ancora qualche punto.

FISCHIO D’INIZIO
Ultima casalinga del 2021 per il Città di Varese che vuole regalare al proprio pubblico un altro risultato positivo per proseguire la striscia di risultati utili e chiudere al meglio l’anno solare a Masnago. Mister Ezio Rossi per una volta ha problemi di abbondanza e nel suo 3-4-1-2 schiera Trombini in porta con Mapelli, Monticone e Parpinel in difesa. In mediana spazio a Disabato e Premoli, Foschiani a destra, Tosi a sinistra mentre Piraccini agisce sulla trequarti alle spalle di Minaj e Di Renzo. In panchina Kenneth Mamah, che ha avuto un problemino fisico in settimana, e Roberto Cappai, pronto a giocare i primi minuti in questo campionato da ex. Il Casale ha un progetto ambizioso ma gli ultimi risultati deludenti hanno spinto la società a esonerare Marco Sesia e chiamare Giacomo Modica, che proprio al “Franco Ossola” farà il proprio esordio sulla panchina nerostellata. I piemontesi di fatti non giocano da oltre 10 giorni dopo i due rinvii obbligati per neve.

PRIMO TEMPO
Gara bloccata nei primi minuti, anche se il Varese si fa preferire nel palleggio e tiene il baricentro più alto. Al 19′ la prima occasione arriva però da un rilancio lungo di Trombini: Di Renzo con una mezza spinta si libera di Silvestri che l’arbitro giudica regolare, ma il numero 9 manda oltre la traversa il pallonetto. La gara si sblocca al 24′ quando Minaj brucia sulla destra Pugliese, entra in area e supera Franetovic con un tocco sotto morbido. Trovato il vantaggio l’atteggiamento del Varese non cambia, il Casale prova a fare qualcosa in più ma la retroguardia biancorossa è sempre ben posizionata e attenta. Dietro invece i nerostellati tengono la linea molto alta, riuscendo quasi sempre a mettere in fuorigioco gli attaccanti del Varese ma al 44′ Minaj scatta con i tempi giusti ma, saltato Franetovic, il suo tiro di sinistro viene respinto quasi sulla linea da Gilli. All’intervallo i biancorossi vanno avanti 1-0 forti di una prestazione di alto livello.

SECONDO TEMPO
Pochi secondi e Minaj scatta sul lancio di Di Renzo, ancora una volta a tu per tu con Franetovic, ma questa volta il portiere ospite para in angolo. Ancora Minaj ha un’altra grande occasione anche al 3′ ma anche in questa circostanza, sul rasoterra a incrociare, il portiere ospite respinge. Dal corner il colpo di testa di Mapelli va fuori di poco. Il Casale prova a prendere campo senza però trovare buchi nella difesa del Varese, che regge e permette alla squadra di non abbassarsi. In attacco però non arriva la stoccata del 2-0 nonostante qualche buona occasione, come quella al 25′ di Mamah, subentrato a Minaj, che trova la parata del portiere ospite. L’attaccante nigeriano del Varese è però sfortunato al 33′ quando si ferma dopo uno scatto per un problema muscolare obbligando mister Rossi al cambio: dentro Cantatore e 3-5-2 solido per il finale. Per il recupero mister Rossi fa esordire Cappai per tenere il pallone lontano dai pericoli. L’attaccante sardo e Pastore sono abili a gestire il possesso in zona avanzata, far scorrere i secondi fino allo scadere dei 5′ minuti, poi il triplice fischio dell’arbitro permette ai biancorossi di festeggiare e mettersi in tasca tre punti che significano terzo posto.

TABELLINO

Varese – Casale 1-0 (1-0)

Marcatori: 24’ pt Minaj (V) 

Varese (3-4-1-2): Trombini; Mapelli, Monticone, Parpinel; Foschiani, Disabato (26’ st D’Orazio), Premoli, Tosi; Piraccini (44’ st Cappai); Minaj (9’ st Mamah, 33’ st Cantatore), Di Renzo (26’ st Pastore). A disposizione: Priori, Battistella, Marcaletti, L. Baggio. All.: Rossi.

Casale (4-3-3): Franetovic; Gilli, Gianola, Silvestri, Cannia (43’ st Brevi); Rossini, Pugliese (21’ st Palermo), D’Ancora (21’ st Gatto); Candido, Forte (43’ st Amayah), Giacchino (22’ st Onishenko). A disposizione: Tamburelli, Guarino, Casella, Mullici. All.: Modica.

Arbitro: sig. Gangi di Enna (Minutoli e Bonaccorso).

Corner: 7-1; Ammoniti: Monticone per il Varese; Rossini per il Casale. Recupero: 2’ + 5’.

Note: giornata serena, terreno in discrete condizioni.

SERIE D GIRONE A XVII GIORNATA

Sabato 18 dicembre: Asti – Saluzzo 3-1; Borgosesia – Fossano 3-0; Bra – Vado 0-1; Chieri – Lavagnese 1-1; Novara – Gozzano 1-0; Rg Ticino – Derthona rinviata; Imperia – Pdhae 1-1; Sestri Levante – Sanremese 2-2.

Domenica 19 dicembre: Varese – Casale 1-0; Ligorna – Caronnese sospesa.

CLASSIFICA: Novara 38; Chieri 31; Sanremese, Varese 29; Borgosesia, Derthona 26; Pdhae, Vado 25; Gozzano, Casale 24; Bra 23; Sestri Levante 19; Ligorna 18; Asti 17;  Lavagnese 16; Imperia, Rg Ticino 15; Caronnese 13; Fossano 11; Saluzzo 10.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.