Approvato il collegamento pedonale: Mornago e Crugnola sono più vicini

Con la delibera di giunta è stato approvata la realizzazione dell'ultimo lotto di opera. il sindaco Tamborini: "Ancora una volta siamo passati dalle promesse ai fatti concreti"

pedonale mornago crugnola

Approvato con delibera di giunta comunale l’ultimo lotto per il collegamento pedonale tra il capoluogo  Mornago e la frazione di Crugnola lungo la via Verdi.

«L’intervento deliberato – afferma il Sindaco Davide Tamborini – va a completare il terzo e ultimo lotto voluto dall’amministrazione comunale per rendere più sicuro ed efficiente il collegamento pedonale tra il capoluogo e la frazione. Un’ulteriore promessa elettorale che andrà a concretizzarsi entro la fine del 2022 e che va sempre di più in un’ottica di mobilità sostenibile e di sicurezza per la pedonalità».

L’intervento approvato prevede la realizzazione di un marciapiedi di 480 metri e largo 1,5. Sarà realizzato lungo la via Verdi in continuità con l’opera edificato nello scorso anno e prevederà inoltre una piccola appendice che interesserà la via Piave. Quest’ultimo tratto sarà realizzato con l’intento di andare a collegare anche l’abitato di Vinago.

Dal punto di vista esecutivo si prevedono opere di scavo e di scarifica parziale stradale senza dover intaccare nessuna recinzione. Verrà altresì realizzata una rete di scarico acque meteoriche e la sistemazione delle zone a verde con il ripristino del tappetino d’usura della prospiciente strada. L’opera sarà  completata con attraversamenti stradali protetti ed illuminati.

«Il costo delle opere – conferma l’assessore al bilancio e vicesindaco Massimiliano Gusella – ammonta ad €  146.600,00 comprensivi di sicurezza, ai quali andranno aggiunti costi accessori di spese tecniche,  acquisizione aree, iva ed imprevisti per un costo complessivo dell’opera di 200.000,00 €».

«Con il completamento dell’intervento – ribadisce il consigliere Matteo Pettenuzzo -, salgono a più di 2,5 km di marciapiedi realizzati nel triennio  2020/2022 che permetteranno di percorrere l’asse nord/sud del territorio urbanizzato in assoluta sicurezza  per tutti i pedoni, mettendo in connessione gli edificati con le  più importanti aree naturali del nostro territorio».

«Ancora una volta siamo passati dalle promesse ai fatti concreti – ribadisce orgogliosamente il sindaco  Davide Tamborini – perché “cambiare le cose” non è solo un proclama elettorale, ma un dato di fatto che continua a concretizzare la nostra attività amministrativa».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.