Varese News

Berlusconi fa un passo indietro e rinuncia alla candidatura al Quirinale

Per il leader di Forza Italia Draghi deve rimanere al suo posto. Per la presidenza della repubblica verrà fatta una proposta condivisa del centrodestra

Salvini abbandoni Berlusconi

Silvio Berlusconi scioglie la riserva e rinuncia alla candidatura al Quirinale. L’annuncio è stato fatto su zoom nel corso del summit tra i rappresentanti politici del centrodestra.  «Rinuncio per responsabilità nazionale. L’Italia oggi ha bisogno di unità» le parole del leader di Forza Italia. Draghi, secondo Berlusconi, deve rimanere premier e per il Quirinale verrà fatta una proposta condivisa dal centrodestra e all’altezza per avere il massimo consenso possibile.

SPECIALE QUIRINALE

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. PaoloFilterfree
    Scritto da PaoloFilterfree

    Una delle migliori notizie politiche degli ultimi 30 anni.

  2. carlo_colombo
    Scritto da carlo_colombo

    Mi chiedo solo con quale suberbia si sia permesso di auto candidarsi con un passato non proprio cristallino se non addirittura con diverse macchie che solo gli smemorati possono aver dimenticato.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.