Bottigliate in faccia a Varese in via Cavallotti, in carcere una donna

la baruffa nella notte fra venerdì e sabato in pieno centro: le violenze non si sono fermate neppure all'arrivo dei carabinieri

carabinieri busto arsizio notte

Un acceso diverbio in un bar del centro trasforma una serata in un fatto di sangue: è avvenuto a Varese in via Cavallotti nella notte fra venerdì e sabato nei pressi del locale “Maison Jou Jou”.

Una donna di 32 anni, probabilmente ubriaca ha aggredito una 42 enne colpendola al volto con una bottiglia in vetro procurandole varie ferite e rendendo necessario l’intervento dei carabinieri della Stazione di Varese e del Nucleo Operativo e Radiomobile per riportare la situazione alla calma.

All’arrivo dei militari la donna però, invece di calmarsi, si è scagliata contro gli operanti colpendoli con calci e pugni.
Fortunatamente solo qualche contusione per i militari, giudicati guaribili in pochi giorni.

La donna invece, immediatamente bloccata, è stata arrestata per violenza e resistenza a un Pubblico Ufficiale
e lesioni personali aggravate.

L’immediato arresto ha perciò evitato che la lite potesse degenerare ulteriormente e che la donna potesse compiere ulteriori gesti inconsulti.

L’arrestata, espletate le formalità è stata trattenuta presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Varese e successivamente sottoposta nella mattinata di sabato 8 gennaio u.s. alla direttissima che ha visto convalidare l’arresto e disporre la traduzione della donna presso il carcere di Como.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.