Estradato dalla Serbia un cittadino albanese ricercato in Svizzera per traffico di droga

Dallo scorso 11 gennaio, l'uomo, di 44 anni, è detenuto in un carcere in Canton Ticino

Polizia cantonale

È stato estradato dalla Serbia in Svizzera un cittadino albanese di 44 anni sospettato di aver preso parte negli ultimi anni a un’importante attività di spaccio di eroina e cocaina sul territorio ticinese.

L’uomo è detenuto in Canton Ticino dallo scorso 11 gennaio. Era stato fermato nell’ottobre scorso in Serbia grazie al mandato di cattura internazionale emesso dalla magistratura ticinese.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti e di riciclaggio. L’inchiesta , che si inserisce nel contesto di una serie di accertamenti che nel febbraio 2021 aveva già visto finire in detenzione una 56enne cittadina svizzera domiciliata nel Luganese – è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.