Fabiolandia e Lapis edizioni: libri per introdurre ai bambini la memoria della Shoah

Nove titoli per diverse proposte tra cui scegliere in base all'età: dalla storia di Perlasca Il cavaliere delle stelle, per i piccoli dai 4 anni, a Stelle di panno per i più grandi

libri bambini

Spiegare ai bambini l’orrore della Shoah non è semplice. Per aiutare le famiglie a introdurre il tema la libraia Fabiola Argenta, anima della libreria itinerante Fabiolandia con il contributo della casa editrice Lapis Edizioni, ha  preparato per i genitori una selezione di libri e storie a tema.
Uno spunto, in occasione della Giornata della Memoria che celebra il 27 gennaio 2022, «per permettere a tutti i noi e ai nostri bimbi di ricordare ma soprattutto di perpetuare la narrazione di quello che la storia ci vuole insegnare», spiega Fabiola Argenta.

Tra i nove titoli diverse proposte, per bambini di ogni età: da Il cavaliere delle stelle, un illustrato sulla storia di Giorgio Perlasca, consigliato già dai 4 anni a Stelle di Panno, testo proposto di solito ai più  grandicelli, a partire dalla prima media. Ma ci sono anche Fu stella, originale racconto affidato alla stella che racconta le persone cui è appartenuta (dalla prima elementare) o Qui radio Londra, adatto ai bambini dai 9 anni in su.

Per maggiori informazioni e dettagli contattare Fabiola Argenta al 335 6869589.

di
Pubblicato il 24 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.