Fratelli d’Italia Busto Arsizio rinnova il direttivo: “Pronti ad affrontare il futuro col sorriso”

Tanti volti nuovi nel direttivo che vede sempre Massimiliano Nardi come presidente. Checco Lattuada: "Busto è per Fratelli d'Italia un prezioso laboratorio politico"

fratelli d'italia

Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia di Busto Arsizio ha rinnovato, nei giorni scorsi, il suo consiglio direttivo. L’obiettivo dichiarato è quello di «investire nelle capacità individuali e collettive».

Oltre a riconfermare alcuni membri quali Alberto Falciglia, nominato vicepresidente, Paolo Montani e Valerio Santini, il presidente Massimiliano Nardi ha nominato nell’organo di direzione politica nuovi volti quali Raffaele Mosconi, Maria Cristina Minio, Riccardo Armiraglio, Alessandro Gorletta e Giulio Mattei Arpiselli. Accanto a loro, e a loro supporto, ci saranno gli eletti e gli incaricati in ruoli dirigenziali ed amministrativi

«Fratelli d’Italia, a Busto Arsizio come in tutta la penisola, punta costantemente alla continua evoluzione e crescita dei propri iscritti, perché prima di tutto siamo una comunità umana in cammino. Certi delle sfide che ancora ci attendono, a partire dalla gestione amministrativa della città, siamo pronti ad affrontare il futuro con il sorriso e la grinta che da sempre ci contraddistinguono, coinvolgendo e rinnovando figure e posizioni per permettere a tutti di contribuire alla crescita del partito e delle idee» – scrivono in una nota dal direttivo.

Commenta così Checco Lattuada, coordinatore di collegio e storica figura della destra bustocca: «Busto è per Fratelli d’Italia un prezioso laboratorio politico, in quanto fucina di nuove volti e nuove energie. È evidente che mentre molti movimenti politici sono cristallizzati, il nostro Circolo mostra un forte dinamismo e questa nuova compagine direttiva ne è la concreta dimostrazione».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.