La tradizione si rinnova, i Monelli consegnano i biglietti a Sant’Antonio con due bracieri

Due piccole pire al posto del grande falò bruciano i bigliettini dei desideri dei varesini

Generica 2020

Il grande falò che scaldava piazza della Motta a Varese e il cuore delle migliaia di persone che accorrevano per la festa più popolare della città, anche quest’anno rimane un ricordo.

Galleria fotografica

Il Falò di Sant'Antonio 2022 4 di 6

Per il secondo anno consecutivo l’emergenza sanitaria ha costretto ad annullare la festa che si raccoglieva attorno alla Chiesa di Sant’Antonio della Motta a Varese.

I Monelli però non si sono arresi e per tutta la giornata di domenica hanno raccolto i bigliettini e questa sera hanno voluto rinnovare la tradizione.

Prima dell’inizio della celebrazione Monsignor Luigi Panighetti, Prevosto di Varese, accompagnato dal suono delle campane ha raggiunto due piccole pire allestite dai Monelli sul piazzale della chiesa per benedirle e accendere il fuoco.

I due bracieri hanno preso il posto del grande falò e così sono stati così idealmente consegnati i desideri al Santo protettore degli animali. Anche VareseNews ha consegnato tutti i bigliettini che i nostri lettori ci hanno mandato.

Il Falò di Sant'Antonio 2022

Domani alle 11.00 al termine della Santa Messa si svolgerà la benedizione degli animali in streaming.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il Falò di Sant'Antonio 2022 4 di 6

Video

La tradizione si rinnova, i Monelli consegnano i biglietti a Sant’Antonio con due bracieri 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.