L’Anpi solidale con il Pd: “Un insulto alla Varese antifascista e democratica”

La sezione di Varese dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia chiede che gli organi preposti intervengano con fermezza"

Anpi - Associazione nazionale partigiani

L’Anpi di Varese esprime solidarietà al Partito Democratico dopo la comparsa di scritte e simboli neonazisti sui muri della sede cittadina. «Ancora una volta i fascisti hanno sfogato la loro miseria culturale e politica imbrattando i muri della sede PD di Varese – scrive in una nota l’Associazione nazionale dei partigiani d’Italia – Scritte farneticanti a base di svastiche e richiami ai campi di sterminio. Un gesto infame inneggiante al nazismo in perfetta continuità con l’operato dei loro antenati che oltre ad aver asservito l’Italia alle SS hanno concorso da subalterni alla cattura e alla deportazione di migliaia di italiani nei campi di concentramento. La misura è colma da tempo. Gli organi preposti devono agire senza sottovalutazioni e con estrema fermezza. Non è assolutamente tollerabile che questi gruppi possano agire indisturbati o restino impuniti. Le loro scritte come la loro presenza sono un oltraggio alla Costituzione e un insulto alla Varese democratica e antifascista. Al PD tutta la nostra solidarietà».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.